Utente 114XXX
Buongiorno dottore,
a mia figlia è stato diagnosticato il rene policistico bilaterale.
Sia a me che a mia moglie ci è stato chisto l'esame genetico da effettuare c/o l'ospedale di San Giovanni Rotondo.
Inoltre ci è stato detto di tornare tra sei mesi per la visita di controllo alla bambina.
Siamo molto preoccupati.Quali sono le conseguenze per questo problema?Che futuro aspetta la mia bambina?Ringraziandovi anticipatamente per la risposta porgo distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Rita Caponetti
24% attività
0% attualità
8% socialità
GROSSETO (GR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Lei parla di una bambina: di quanti anni?
Le hanno fatto una diagnosi di Rene Policistco infantile? Da quello che è dato di capire dalla sua lettera, penso che abbiamo ipotizzato una forma di rene policistico a trasmissione recessiva, del quale dovreste essere portatori inconsapevoli sia Lei che Sua moglie: da qui la necessità di fare un esame genetico. Senza avere altre notizie è difficile rispondere alle domande che giustamente si pone: non so se sia già presente insufficienza renale e di che grado...
Cordiali saluti