Utente 995XXX
Cari dottori,
a seguito di un improvviso aumento della peluria,non supportato da evidenti problemi alle ovaie o ai surreni,mi sono sottoposta ad un trattamento di epilazione che sarebbe dovuto durare più sedute...i risultati sono migliori e ogni volta che effettuavo la seduta non ho mai avuto problemi,il medico che mi seguiva,specializzato in medicina estetica mi aveva sempre avvertito che prima del trattamento non dovevo essere stata esposta al sole e che dopo dovevo mettere crema protettiva e idratante...l'ultima volta è stata a novembre in cui lui sosteneva dalla immediata reazione al laser che forse c'erano ancora in atto processi dovuti all'esposizione solare estiva tenendo conto che l'ultima volta in cui ero andata al mare era stata più di 2 mesi prima..ed è proprio questa l'unica volta in cui dopo la formazione di alcuni raschi che adesso mi ritrovo delle macchie ipopigmentate sulle braccia che hanno però preso forma più sferica e che mi creano un gran disagio...i consigli successivi alla seduta li ho sempre seguiti..adesso mi vergogno tremendamente e mi chiedo se sono macchie permanenti o che con l'abbronzatura possono andare via ed eventualmente che alternative ci sono...mi chiedo anche se forse non ho fatto passare io troppo tempo dall'andare da un dermatologo per valutare la situazione. Vi ringrazio anticipatamente

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

alcune brevi considerazioni: la medicina estetica non è una specializzazione ma un perfezionamento (giusto per sua perfetta conoscenza).

Le lesioni ipocromiche che denuncia vanno solitamente condotte al medico che ha effettuato il trattamento.

Solitamente quando si effettuano queste terapie, bisogna conoscere il tipo di pelle del paziente ed adottare il tipo di laser adatto oltrechè le modalità adatte. I dettami vanno poi sempre seguiti.

Altro purtroppo di utile non possiamo aggiungere: si ridetermini con il suo medico.

cari saluti