Utente 114XXX
Buon giorno,
Esattamente 13 giorni fa ho subito un intervento chirurgico per l'asportazione di una fistola sacro-coccigea.
Mi è stata lasciata la ferita aperta (con zaffo interno e garza esterna) e 3 volte la settimana vado in ospedale per la medicazione: il chirurgo mi toglie ogni volta lo zaffo interno e lo sostituisce con uno nuovo, riempiendo il buco di disinfettante e tintura di iodio.
La ferita è abbastanza larga e profonda; il dottore dice che sta andando tutto per il meglio.
Io vorrei sapere da voi esperti quanto tempo dovrò aspettare per la chiusura completa della ferita, e se per quest'anno posso solo sognare un bel bagno in mare...
Grazie per ogni eventuale intervento...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Dipende dalle dimensioni e da altri fattori, mediamente circa un mese dall' intervento. Auguri!