Utente 114XXX
da mesi accuso faringiti/riniti ricorrenti e spesso mi viene prescritto cefixoral 400 mg (3 volte negli ultimi 3 mesi).
Da circa 10 gg ho di nuovo mal di gola e raffreddore con secrezioni giallo/verdi dal naso ed in gola, orecchio destro dolente, occhio destro con secrezioni gialle, tosse secca continua, febbre serale 37,5 circa.
Esami effettuati: tampone faringeo per streptococco negativo, emocromo nella norma, formula nella norma tranne eosinofili 402/mmc (6%), ves 44, pcr 57,7 IgE totali 22UI/ml, all'auscutazione dei polmoni il mio medico non ha riscontarto nulla di anomalo.
il mio dottore, senza effettuare ulteriori esami, ha diagnosticato un'allergia alle graminacee e mi ha prescritto :BFXCR1 capsule omeopatiche e aliflus 25/250.
MA SONO OPPURE NO UN SOGGETTO ALLERGICO????? non dovrei effettuare altri esami prima di venir trattata con un broncodilatatore?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il 6% di eosinofili non fanno allergia. Le IgE sono bassissime, non ha fatto i RAST e non le hanno sentito broncocostrizoione. La terapia e' mediocre e non-cura la sua non-asma.

Ves, PCR, clinica, secrezioni, congiuntivite, accenno di otite convergono nel suggerire una infezione faringea.

L'emocromo non alterato suggerisce che la causa sia virale e non batterica, oppure batterica ma decapitata dall'antibiotico. A quel punto anche il tampone non trova piu' nulla.

Sarebbe bene che si tenesse in casa un paio di tamponi con terreno di trasporto (glieli danno in laboratorio) e farsi da se' un tampone in gola (davanti allo specchio) agli esordi della faringite, prima di ogni antibiotico.