Utente 115XXX
Da alcuni anni riscontro un dolore che si manifesta a livello di entrambi i polpacci ed al loro interno,si direbbe a livello sanguigno,in quanto la sensazione che da è assimilabile ad una pulsazione,come se vi fosse un "tappo" ed il sangue avesse difficoltà a circolare. Preciso che si presenta solo a riposo e sdraiata,principalmente andando a dormire,proprio quando si vorrebbe riposare pare che i polpacci si "sveglino" dando forte dolore la cui diminuzione si verifica soltanto muovendo le gambe o mettendosi in piedi.
Preciso altresì che mi sono sottoposta, su consiglio del mio medico, ad un esame di eco color doppler il cui esito non ha riscontrato alcuna anomalia.
Non fumo,non bevo super alcolici (ho riscontrato un aumento del dolore se bevo un bicchiere di vino a cena o in corrispondenza di cambiamenti meteorologici),non ho particolari problemi di pressione o cardiaci riscontrati in corso. Desidero cortesemente sapere se possibile a cosa sono riconducibili tali sintomi o che tipo di esami devo fare per saperlo ed eventualmente in attesa di ciò,che tipo di alimentazione applicare per diminuire i dolori attualmente in corso.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Comprenderà le limitate possibilità che ha un parere fornito a distanza di poterLe essere utile per valutare una situazione perdurante da alcuni anni e quindi già affrontata opportunamente "dal vivo" e anche mediante esami strumentali.
Vista la negatività dell'ecocolordoppler e l'atipicità del sintomo nei confronti di una affezione vascolare, le consiglierei di indirizzare le indagini in ambito neurologico-ortopedico.