Utente 115XXX
Gentli dottori,

qualche anno fa ho avuto un incidente e non e' stato possibile recuperare la falange del dito medio(esattamente il pezzo dove incomincia l'unghia).
Sono a conoscenza che ci sono delle protesi che si possono mettere e togliere ma volevo sapere se ci sono delle nuove tecniche di ricostrizione o delle nuove protesi che siano permanenti nel dito.
Circa un anno e mezzo fa sono andata a una visita specialistica e mi era stato detto che ci sono dei nouvi metodi in cui la protesi e completamente attacata al dito (tramite un ferro che si inserisce nell'osso o qualcosa di simile) ma mi era stata sconsigliata al quanto era un metodo del tutto nuovo per cui non sicuro. Volevo sapere se nell'ultimo anno ci sono stati dei sviluppi per quanto riquarda questo metodo o ci sono dei nuovi metodi che permettono protesi permanenti.

Grazie per il vostro interesse

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

personalmente non ho una particolare esperienza di protesi, ma per quanto ne so vedrei solo due possibili alternative: o la protesi mobile in silicone (è di gran lunga la migliore in termini estetici, avendo il solo inconveniente che rende insensibile l'estremità del dito) oppure, ma solo se ci sono le condizioni locali, un intervento di plastica cutanea che utilizza la cute sensibile dello stesso dito, ma che non le ridarebbe l'unghia e quindi un aspetto analogo al dito originale.
Il trasferimento di parte dell'alluce con l'unghia e relativa matrice viene riservato alle perdite di sostanza importanti del pollice e non trova applicazione nè giustificazione in ul dito differente.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Dr Leccese

la ringratio per aver risposto alla mia domanda.
Vorrei sapere un po di piu sul intervento di plastica cutanea, da quanto ho capito questa ridarebbe la lunghezza al dito, pensa che ci sono altri metodi per inserire un unghia artificiale dopo l'intervento di plastica cutanea?
Ho provato a cercare delle informationi tramite internet ma senza risultati, per caso Lei e' a conoscenza di qualche sito o dei numeri che potri contattare dove potrei avere ulteriori informationi?

La ringrazio nuovamente per il suo interesse.



[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Premesso che l'eventuale tecnica chirurgica dipende da dettagli che solo una visita diretta potrebbe chiarire, motivo per cui, se non lo ha già fatto, al suo posto proverei a chiedere in loco (Cagliari e dintorni) chi ha maggiore esperienza per problemi del genere (chirurgo della mano o chirurgo plastico), non mi risulta che si possano adoperare unghie artificiali (queste si usano solo in via temporanea in traumi acuti con avulsione dell'unghia).
Le fornisco l'indirizzo del sito della Società Italiana di Chirurgia della Mano, dove potrebbe trovare qualche nominativo utile al suo caso:

http://www.sicm.it/

Cordiali saluti.