Utente 114XXX
Salve ringrazio anticipatemente al medico/i che risponderanno a questo post.
Il mio problema principale è il seguente : ho avuto circa un anno e mezzo fa dei rapporti orali e completi non protetti con la mia ex ragazza... dopo un po di tempo si sono venute a formare delle macchie/lesioni di colore rosso al cavo orale non dolenti e delle vescicole lateralmente la lingua queste dolenti... continuano da circa un anno... dopo vario tamponi non è spuntato nulla ...un medico mi ha detto che potrebbe essere uan malattia autoimmune . ho anke fatto un prelievo istologico all apparato molle con il seguente responso:Nel piccolo frammento di mucosa in esame si riscontra ispessimento acantosico dell'epitelio squamoso di rivestimento, con spongiosi e formazione di piccole raccolte leucocitarie al di sotto dello strato superficiale, paracheratosico.In alcuni gruppi cellulari si riscontrano vacuolizzazioni citoplasmatiche.Nel connettivo sottoepiteliale infiltrato infiammatorio linfocitario aspecifico.Non si riscontrano eosifili.IL reparto orienta per una patolgia Infiammatoria a probabile etiologia virale.In concomitanza, in questo periodo ho il glande arrossato e la pelle ke si spella dello stesso ..sono stato anche al reparto di odontostomatologia che mi hanno prescritto degli esami degli anticorpi dicedomi che potrebbe essere anke una celiakia .. non so ke pensare .. qualcuno potrebbe aiutarmi? stranamente quando bacio la mia attuale ragazza non le vengono queste chiazze rossastre non dolenti quindi non è infettiva? o lo potrebbe essere lo stesso ? ringrazio anticipatamente.




Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Ritenendo piuttosto vaga l'associazione di questi segni e sintomi, riterrei opportuno far visionare il quadro (e i vetrini istologici se necessario) in ambiente dermatologico.