Utente 844XXX
Salve,ho 28 anni e a causa di una perdita delle erezioni spontanee e ad una difficoltà di ottenimento di una buona erezione nei momenti intimi con la mia donna, ho cominciato un iter di visite. l'ultima visita era un ecocolordoppler penieno con iniezione per l'induzione dell'erezione. Il medico mi ha confermato l'assenza di cause organiche, ma il mio quesito è: dopo la somministrazione del farmaco induttore, io non ho avuto nessuna erezione. La diagnosi fatta dal dottore è cmq valida o era necessria una erezione per determinare l'assenza di problematiche? posto che vada bene, e che gli ormoni sono dosati perfettamente, sapete consigliarmi se è il caso che faccia altre visite per escludere la causa organica del mio problema?

vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Affinchè l'esame ecocolor doppler dinamico possa essere definito nella norma deve esserci una erezione valida e i parametri devo essere nella norma.
L'esame ,anche in condizioni di normalità, può essere non diagnostico in caso di insufficente dosaggio di prostaglandina o di eccessiv ipertono adrenergico dovuto all'ansia.
Se lei non ha avuto l'erezione l'esame non può essere definito nella norma o quantomeno non è diagnostico.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 844XXX

Iscritto dal 2008

la ringrazio per la celere risposta, e le chiederei visto che la visita l'ho effettuata in intramoenia e pagata non poco, cosa posso fare? posso tornare dal medico dicendo che me la deve rifare?
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

a fronte di un maschio che riferisca erezioni non ottimali può essere utile verificare se esistano fattori o patologie circolatorie che impediscano una erezione normale.
qualche informazione su www.erezione.org
Per tale motivo si effettua l'esame ecocolordoppler penieno che deve solo valutare condizione delle arterie e la loro capacità a dilatarsi dopo uno stimolo chimico.
In alcuni casi si ottiene una erezione in altri no.
per una valutazione "globale" senta il medico a cui si è rivolto
Cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

ancora, oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#5] dopo  
Utente 844XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio tutti per la disponibilità.