Utente 107XXX
A mia madre gli è stato diagnosticato una panreatite cronica, dopo aver fatto due prelievi istologici e una pet con contrasto.
Chiedo se questa tecnica e valida e dura nel tempo.
P.S. prima gli è stato diagnosticato un tumore al collo del pancreas.
Ringrazio anticipatamente e mi scuso per i termini medici non appropriati
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
fermo restando che un consulto telematico presenta dei limiti oggettivi e non può sostituire una visita medica, le dico che a volte alcune immagini radiologiche (Ecografia e TC) sul pancreas possono trarre in inganno il miglior radiologo e non permettere di giungere ad una diagnosi definitiva.
La certezza assoluta si avrebbe solo asportando il pezzo anatomico interessato ed eseguendo su di esso un esame istologico.
Tuttavia la associazione degli esami effettuati (PET ed esame istologico), integrata con una valutazione clinica di insieme (esame obiettivo, esami ematici, marker's oncolòogici) permette di formulare una diagnosi più attendibile.

Cordiali saluti