Utente 114XXX
Gentile Dottor Pastore,
Le volevo chiedere se è normale che il mio oncologo mi fa attendere ancora prima di iniziare la chemio visto che la biopsia ricevuta venerdì 22 ha riportato la ripresa della malattia a livello linfonodale addominale e che ormai ne sono a conoscenza dal 20 Aprile scorso. Restare così tanto tempo in attesa non pùò peggiorare la situazione facendomi andare incontro a cure più intensive? Spero di iniziare la chemio per la prossima settimana anche perchè sono preso da attacchi di ansia che mi stanno facendo soffrire ancora di più ogni giorno.
25/05/2009
Ringraziandola Porgo affettuosi saluti.
Pasquale
[#1] dopo  
Prof. Filippo Alongi
40% attività
16% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Si tranquillizzi, il seminoma, anche se recidivato, a qualsiasi stadio, ha oggi una prognosi ottima. Se trattato, la curabilità è quasi totale.

Molto cordialmente