Utente 115XXX
Egregi, Sono un musicista classico di 46 anni, vita sana - non mangio colesterolo se posso da circa 20 anni - con regolare attività fisica ma con papà morto d'infarto a 49 anni e colesterolo genetico attorno ai 300 trattato successivamente con simvastatina da me interrotta per 2 anni sostituita ora da rosuvastatina. Qualche mese fa ho avvertito dolore al torace durante il corso di nuoto e durante l'attività aerobica in palestra - non durante il carico di pesi, dolore che scompariva col riposo. Ho appena fatto un ecg sotto sforzo e risulta necessaria una coronarografia e probabilmente una angioplastica e/o uno stent già fissati per il prossimo 3 giugno, inoltre ho già cominciato la terapia con la cardioaspirina. Mi chiedo: potrò condurre una vita normale? potrò fare attività fisica regolare, le scale, le corse, il nuoto ecc o sarò costretto a vivere in maniera sedentaria? Ho dei problemi di ernie discali, una già eliminata dal neurochirurgo: potrò ancora fare delle risonanze magnetiche con uno stent? Quale è il miglior etrattamento del mio caso per favore?
Grazie per la cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente: La vita dopo uno stent è generalmente normale, potendo eseguire sostanzialmente tutte le attività da lei elencate (scale, corse, nuoto, bicicletta, etc).
Dopo circa 3-6 mesi (dipende dal tipo di stent che eventualemente le verrà posizionato) è possibile eseguire risonanze magnetiche.
Non è possibile a priori stabilire il miglior trattamento (angioplastica o bypass aortocoronarico), perchè dipende dal numero di lesioni coronariche che vengono individuate alla coronarografia e alla loro sede.
In bocca al lupo per la prossima coronarografia e , se lo riterrà opportuno, mi tenga informato su eventuali sviluppi.
A disposizione per ulteriori consulti