Utente 109XXX
Salve a tutti, ho 17 anni e sono qui per esporre il mio problema. Ho sempre avuto problemi sin da piccolo a tirare giù il prepuzio che ricopre il mio glande sia a pene flaccido che in erezione. Quest anno ho fatto un pò di "esercizio" e devo dire che ha funzionato abbastanza bene. A pene flaccido non ho più alcun problema. Ho parzialmente risolto anche per quanto riguarda la situazione in erezione se non fosse per il fatto che purtroppo non è quasi mai lubrificato e quindi faccio parecchia fatica e preferisco non sforzarlo per evitare spiacevoli situazioni. Nella fase dell eccitamento, dopo un pò, è abbastanza lubrificato da poter tirare giù la pelle, soltanto che quando devo ritirare la pelle sopra, e il pene è ancora eretto, la pelle che si è accumulata sotto il glande fa fatica a risalire e tende ad arrotolarsi trovandomi nella situazione di avere il glande semicoperto e la cappella "infilata" all'interno del prepuzio e quindi a diretto contatto con la parte inferiore del glande :un vero e proprio arrotolamento su se stesso. Leggendo su internet mi è venuto in mente che potrebbe essere parafimosi ma magari potrebbe essere una mia paranoia e devo solamente aspettare che il pene non sia più in erezione prima di ritirare su la pelle. Premetto che sono vergine e vorrei, se è possibile, evitare qualche intervento come la circoncisione. Come si può agire se c'è difficoltà a lubrificare il glande? c'è qualche crema che aiuti il corretto scorrimento del prepuzio? è parafimosi o una mia paranoia? Grazie mille, aspetto vostre risposte!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,a naso,credo che si tratti di una fimosi relativa che potrebbe dar luogo ad una parafimosi sia a seguito di una masturbazione che di un rapporto vaginale.Ne approfitterei per parlarne con il medico di famiglia e contattare un esperto andrologo.Non credo sia necessaria la circoncisione ma,da questa postazione mediatica,ha il valore di un augurio.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
molte grazie dottore!ma per quanto riguarda creme e la poca lubrificazione?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo chieda al medico che La visiterà.Cordialità.