Utente 112XXX
salve sono una ragazza di 23 anni e da anni ho portato tanti apparecchi ma non ho mai risolto il problema della terza classe ho sempre desiderato un sorriso perfetto e tante persone mi hanno detto che l'unica soluzione sarebbe un intervento chirurgico maxillo facciale non so dove avere consigli per prenotare una visita e da quando ho saputo di questo sito mi sono precipitata a scrivere chiedo cortesemente risposte per sapere se c'e' una soluzione a questo problema e come posso prenotare una visita ringrazio tutti i medici e lo staff grazie...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gent Paziente
la terapia delle terze classi prevede un intervento ortodontico e chirurgico associato che consiste in un duplice trattamento:
fase ortodontica di preparazione delle due arcate, mascellare e mandibolare durante il quale, solitamente, l'occlusione peggiora in quanto bisogna preparare le due arcate all'intervento chirurgico alla fine del quale devono corrispondere perfettamente. Dopo la chirurgia vi è una fase di rifinitura ortodontica con piccoli movimenti dentari atte a sincronizzare perfettamente le due arcate dentarie; normalmente il tutto richiede dai 24 ai 36 mesi. Ovviamente sono stato volutamente del tutto generico non avendo alcuna documentazione per entrare nel dettaglio del caso
Avrà bisogno di afferire ad un centro con medici-chirurghi odontoiatri specialisti od esclusivisti in ortodonzia e chirughi maxillo-facciali in quanto vi è nel suo caso la necessità della collaborazione di queste 2 figure professionali specialistiche
cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Novelli
20% attività
0% attualità
0% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
Gentile paziente,
come ben illustrato dal collega nel caso in cui il problema del suo dismorfismo sia di tipo scheletrico difficilmente è correggibile con il solo movimento dentale ecco perchè verosimilmente i trattamenti ortodontici non hanno risolto il problema.
Può rendersi necessario quindi un trattamento ortodontico-chirurgico combinato e coordinato.
Faccia riferimento a specilaisti in questa disciplina che va anche sotto il nome di Chirurgia Ortognatica.
Per qunato riguarda i Chirurghi può utilizzare anche il sito della SICMF (Società Italiana di Chirurgia Maxillo Facciale- www.sicmf.org)