Utente 116XXX
Salve dottore chiedo scusa se disturbo, ma vorrei delle spiegazioni per tranquillizzarmi! Allora io e la mia fidanzata stavamo facendo petting con gli slip, quando all'improvviso non so come gli slip li abbiamo tolti, e solo per pochissimi secondi le nostre parti intime si sono toccate, poi subito abbiamo smesso e non c'è stata nemmeno eiaculazione. Il mio dubbio è: il liquido pre-eiaculatorio nel nostro caso potrebbe provocare una gravidanza? Le dico che la mia fidanzata ha avuto le mestruazioni il giorno 20 maggio e le vengono più o meno ogni 30 giorni! La prego di togliermi questo dubbio, E LA RINGRAZIO IN anticipo! cordalità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

la dinamica raccontata non sembra "preoccupante" anche se dobbiamo sempre ricordare che nel liquido "pre-eiaculatorio" possono essere presenti, anche se rari, degli spermatozoi.

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
MA nel mio caso dunque nn c'è da preoccuparsi? In realtà non c'è stata penetrazione, e nemmeno eiaculazione come già detto. Solamente uno sfioramento degli organi genitali, ma appena resomi conto subito ho tolto ( quindi pochi secondi). Sono preoccupato anche perchè ero molto eccitato e comunque in quei momenti so che c'è la fuoriuscita del liquido pre eiaculatorio. Grazie dottore della risposta! Colgo l'occasione per ringraziarvi tutti per quello che fate su questo sito, in realtà oggi noi giovani non abbiamo punti di riferimento per quanto riguarda quesiti del genere, e questo sito è molto importante per qualsiasi tipo di richiesta. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

le ripeto, non entri in inutili ansie e paure eccessive.

Magari per il futuro potrebbe essere utile, se non si vuole una gravidanza indesiderata, pensare all'utilizzo di un sicuro e valido metodo contraccettivo.

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della risposta! allora sto tranquillo e la prossima volta useremo precauzioni,che disolito quando abbiamo rapporti completi usiamo! Cordialità
[#5] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Salve dottore Beretta, chiedo scusa volevo spiegare una situazione che è capitata, per poi avere delle spiegazioni: allora sono un aragazzo di 19 anni e frequentemente pratico masturbazione. Ho sempre l'abitudine di pulire bene la tazza da bagno e scaricare dopo averlo fatto perchè vivo con 2 donne in casa: mia mamma e mia sorella, 17enne. Quindi per evitare eventuali problemi pulisco sempre. Ieri dopo aver eiaculato in bagno, ho normalmente scaricato ma nel pulirmi con carta igienica, ho lasciato il resto della carta vicino al rotolo ( l'avevo un pò toccata prima con le mani sporche). La mia preoccupazione è che dopo pochi minuti o mia mamma o mia sorella sono andate in bagno e hanno utilizzato quella poca carta per i loro bisogni! forse esagero troppo ma ho paura che ieri non avendo pulito bene il wc siano potute venire a contatto con un pò del mio liquido.C'è la possibiltà di gravidanza? mi perdoni se le sottopongo una tale situazione ma sono alquanto preoccupato. LA ringrazio in anticipo! Spero che mi può dare delle spiegazioni tranquillizzanti.

[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

mi sembra che i suoi timori di determinare una gravidanza siamo esagerati e quindi si tranquillizzi e non faccia ipotesi e pensieri assurdi.

Uno spermatozoo non è "Alien" e per poter fertilizzare un ovocita deve esser generalmente eiaculato, durante un rapporto sessuale penetrativo, nella vagina di una signora altrimenti, in situazione esterne ed estreme, come quelle da lei ricordate, non è capace di fare quello che lei teme.

A questo punto, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi suoi "malesseri e disagi psicologici" e non "sicurezze", per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente ,alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com