Utente 103XXX
Gentili Dottori circa 30 giorni fa ho avuto un rapporto occasionale con una donna sonosciuta, il rapporto è stato protetto da pofilattico fin dall'inizio, e al termine del rapporto il profilattico appariva integro anche se non ho effettuato un controllo accurato, premetto che LEI MI HA EFFETTUATO UNA FELLATIO NON PROTETTA PER CIRCA CINQUE MINUTI, il mio problema è il seguente :
Dopo 6 giorni dal rapporto ho avuto un lieve bruciore all'uretra e dopo 24 giorni sia glande che prepuzio si sono arrossati avvertendo bruciore, potrei aver contratto il virus del HIV ?
Indipendentemente da tutto è possibile che i primi sintomi del contagio da HIV si manifestino con queste modalità ?
Farò il test per l'hiv appena superati i 40 giorni ma Vi sono infinitamente grato se poteste darmi informazioni in merito.
Ringrazio anticipatamente per la risposta e con l'occasione porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una risposta ampiamente condivisibile Le é stata fornita nel precedente post inviato nella sessione di venereologia.Non credo di potermi "inventare" qualcosa di diverso ma La inviterei a mantenere un atteggiamento freddo e razionale,pur comprendendo l'ansia che La pervade.Non capisco,però,perche debba pensare ad un contagio da HIV.Cordialità.