Utente 109XXX
gentile Dottore una domanda ,in questo periodo sono molto stressata,a volte per ridurre lo stress prendo la camomilla mi aiuta a calmarmi,volevo sapere bere una tazza di camomill al giorno fa male?le dico questo perche navigando su internet trovo che un abuso puo provocare effetti contrari,tipo tachicardia,è vero?ci sono altre tisane rilassanti che a lungo tempo non danno effetti contrari?ho sentito la melissa ad esempio..
attendo riscontro
[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
purtroppo non esistono tisane che, assunte in maniera continuativa nel tempo, le possono dare garanzia assoluta di non avere effetti collaterali.
Come ha già visto per la camomilla può capitare che, con l'uso continuativo, una tisana dia gli effetti opposti a quelli per cui se ne prevede l'utilizzo.
Il consiglio che le do è quindi di non abusare con l'uso delle tisane ed eventualmente cambiare tisane frequentemente in modo che l'organismo non si abitui.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta...
volevo chiederle cosa ne pensa dei fiori di bach,so che tante persone li hanno presi e si sono trovati bene,so che non danno effetti collaterali è vero?
per questo periodo di strss che sto attraversando capita non spesso di avere tachicardia non è nulla di patologico ma tachicardia sinusale su base ansiosa..di solito quando mi capita prendo un atazza di camomilla,anzi il medico mi ha detto che posso prendere anche 5 gocce di lexotan ma io ai farmaci sono contraria,la valeriana dispert in pastiglie è efficace?c è qualcosa di omeopatico ?
[#3] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente,
si, i fiori di Bach se ben usati sono efficaci e non danno effetti collaterali. Le cure anche qui andrebbero sempre individualizzate e prescritte da un terapeuta esperto. Per quanto riguarda i suoi sintomi fisici l'omeopatia ha maggior effetto in genere dei fiori di Bach e la potrebbe certamente aiutare. Ci sono molti rimedi omeopatici potenzialmente utili per disturbi d'ansia ma è indispensabile farsi seguire da un medico competente in materia con cure individualizzate.
Fa bene a non prendere il lexotan, soprattutto ora che il suo disturbo non mi sembra essere ancora grave.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
grazie sempre ,volevo chiederle a chi mi potrei rivolgere per queste cure ?
[#5] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente, non conosco nessuno dalle sua parti. Provi a fare una ricerca direttamente su questo sito oppure all'ordine dei medici della sua città. Ci dovrebbe essere un Registro dei Medici che praticano Medicina Non Convenzionali.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore una curiosità com è possibile che l tisane o la camomilla presa spesso potrebbe dare effetti collaterali e i fiori di bach no?
[#7] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Perchè i fiori di Bach e i rimedi omeopatici sono estremamente diluiti tanto che spesso non vi è più neanche una molecola della sostanza di partenza. Le tisane invece contengono molte molecole chimiche le quali possono con il tempo provocare reazioni indesiderate.
Devo comunque precisarle che anche con le sostanze diluite, in soggetti particolarmente sensibili, se si somministrano a lungo dei rimedi sbagliati, si possono avere degli effetti indesiderati.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per le risposte che mi ha dato

saluti