Utente 102XXX
Buon Giorno, Sono Gianluca ,ho 42 anni.
Da 6/7 mesi ho ripreso dopo diversi anni a fare attività fisica in palestra. Il mio allenamento si basa principalmente su esercizzi di tipo aerobico,mi alleno 3 volte a settimana per circa 60 min a seduta. 20min camminata veloce, variando anche l'intensita con pendenze differenti, 20 min di ciclette, per finire eseguendo esercizzi con pesi moderati, allo scopo di tonificarmi un pò.
Premetto che i miei battitti a riposo sono attorno alle 70p.x .min.,la p.a 70/80-125/135. sono alto 175,peso 80kg.

Durante l' allenamento ,la mia frequenza cardiaca si aggira tra 140/150 pulsazioni,non avverto nessun sintomo particolare ,tranne quando provo a correre a velocità moderata: Mi spiego,su tappetto a velocità di 7km h pendenza1%.
la frequenza cardiaca accellera notevolmente 165/170p.x.m. è capitato anche di avvetire dopo qualche minuto di corsa dei"tuffi al cuore"la sesazione di un battito mancante.
3 anni fà ho eseguito un ecocardiogramma (risultato normale)esame eseguito in quanto, a seguito di un rx toracico (10 anni fa sono stato operato e trattato con chemio x un k testicolare,) la dicitura finale evidenziava : cuore ingrandito.

Non ho più fatto esami specifici, se non i periodici controlli dal il mio medico curante.

Tornando in merito alla questione, la mia perplessità non è rivolta tanto alla sensazione di battito mancante, in quanto gia in passato ho avvertito tali sintomi anche a riposo e sopratutto nei periodi di stress o ansia ai quali sono incline...
ma piuttosto alla frequenza cosi elevata per uno sforzo relativamente moderato,sopratutto se considerato il fatto che mi alleno costantemente da 6/7 mesi.
Attendo risposta e ringrazio fin d'ora per la gentile consulenza.
Gianluca 68

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile Gianluca, il rapido incremento della frequenza cardiaca è dovuto essenzialmente alla mancanza d'esercizio, infatti la mancanza d'allenamento per lungo tempo non permette al suo cuore il rapido adattarsi all'attività fisica, per cui il fenomeno descritto è in realtà di scarsa importanza. In generale invece, sarebbe buona norma, vista l'età non più giovanissima, di effettuare comunque una visita cardiologica con ecocardiogramma e test da sforzo, al fine di indagare meglio quel reperto radiografico di "cuore ingrandito" e le sue extrasistoli.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore, il medico curante all' epoca (3anni fa) mi fece eseguire un ecocardigrama,risultante nella norma, successivamente non siamo più tornati sulla questione.
Ho rifatto ultimamente rx torace di controllo per il k al testicoli, presentando al radiologo anche l'ecocardiogramma, questa volta nel responso non è menzionato il cuore...questo mi ha lasciato un pò disorientato, in quanto sempre negli rx precedenti veniva
valutato.
Buona giornata gianluca
[#3] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore.
il medico curante all' epoca(3annifa) mi fece fare un ecocardiogramma,risultante nella norma,
poi non siamo più tornati sul problema ,in quanto ritenuto risolto.
Ho rifatto ultimamente anche rx toracico per monitorare il polmoni ,ho allegato agli esami da presentare al radiologo, anche l'esito dell'ecocardiogramma.
con mia sorpresa questa volta nel referto dei rx non viene nemmeno menzionato il cuore,fatto curioso in quanto normalmente viene valutato.
saluti gianluca.
[#4] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore.
il medico curante all' epoca(3annifa) mi fece fare un ecocardiogramma,risultante nella norma,
poi non siamo più tornati sul problema ,in quanto ritenuto risolto.
Ho rifatto ultimamente anche rx toracico per monitorare il polmoni ,ho allegato agli esami da presentare al radiologo, anche l'esito dell'ecocardiogramma.
con mia sorpresa questa volta nel referto dei rx non viene nemmeno menzionato il cuore,fatto curioso in quanto normalmente viene valutato.
saluti gianluca.