Utente 706XXX
Salve, sono un ragazzo di 18 anni e da qualche tempo sento che il mio battito cardiaco è aumentato sia di velocità che di vigore, infatti spesso soprattutto quando sono nel letto di notte riesco a percepire i battiti dal petto senza tastare con la mano. Inoltre, capita ogni tanto che per un brevissimo periodo (2-3 secondi) il cuore dia due o tre battiti molto molto vigorosi per poi ristabilire il corso "normale". Sottolineo, che credo ma non ne sono certo, che questo aumento sia cominciato circa un mese e mezzo fa quando ebbi forti problemi intestinali che risolsi sotto prescrizione medica con l'assunzione di Antispasmina Colica e un lassativo in bustina il cui nome ora mi sfugge.
Chiedo a cosa possano esser dovuti questi cambiamenti, di cosa si potrebbe trattare e in caso le misure da adottare.
In caso abbia bisogno di ulteriori chiarimenti, chieda pure.

La ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la percezione del battito cardiaco in un giovane ragazzo come te, è cosa comune e non certo patologico.
Molto probabilmente i battiti più forti di cui parli, potrebbero essere dovuti a banali extrasistoli, la cui insorgenza può essere favorita da vari fattori, come stress fisici/emotivi, alterazioni gastrointestinali, disfunzioni tiroidee. Vista la sporadicità degli eventi riferiti, al momento non darei alcun peso a tali sintomi, e solo qualora dovessero aumentare, mi rivolgerei al curante per i dovuti approfondimenti.
Saluti,