Utente 116XXX
Qualche mese fa ho portato mio filgio di sei anni da un urologo il quale gli ha diagnosisticato fimosi. Mi ha dato una crema (ma non ricordo il nome) da mettere sul pene ogni sera per un mese. Al controllo mi ha detto che la terapia non ha avuto i risultati sperati perchè il pene non si scopre: io non ho mai forzato, lui accusa dolore solo a sforarlo. L'urologo mi ha detto che bisogna interverire chirurgicamente. L'intervento mi ha spiegato che viene fatto in day ospital. Vorrei sapere se l'operazione è dolorosa e come è il periodo post operatorio. Inoltre, dopo quanto tempo posso portare il bambino al mare (pensavo alla sabbia e all'acqua marina). Sono un po' preoccupata ... solo un anno fa è stato operato di adenoidi e tonsille...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
L'intervento viene eseguito in anestesia generale , vista l'età del paziente (negli adulti in anestesia locale). Il decorso post operatorio è in generale rapido e dopo dieci giorni ,salvo complicazioni,la cicatrizzazione è completa.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gentilissima Utente,

molto probabilmente se si tratta di fimosi, la terapia cortisonica locale ha il suo beneficio qualora vi siano delle Aderenze balano prepuziali, ovvero delle adesioni tra cute e mucosa che non permettono la scopertua completa del glande.

normalmente si raggiunge una certa buona elasticità della cute prepuziale con questo trattamento topico.

ma in presenza di un vero e proprio cercine fimotico, l'impossibilità della normale igiene quotidiana, e quindi della retrazione completa della cute prepuziale sul glande, vede necessaria una correzione chirurgica, certamente eseguita in regime di day surgery con anestesisti prettamente pediatrici,che poco o nulla faranno sentire al piccolo, prima, durante e dopo l'intervento.

per ulteriori informazioni può visitare il mio sito personale linkato , dove questo ed altri argomenti vengono trattati in maniera dettagliata.

cordiali saluti