Utente 116XXX
Salve
sono un ragazzo di 20 anni,sono stato operato circa un anno fa per varicocele, al testicolo sinistro,con un incisione nel basso ventre a sinistra mi è stato nominato Metodo Russo il tipo di operazione,i primi giorni attorno al testicolo non c'èra nulla,dopo 3 giorni circa dall'operazione attorno al testicolo sono comparsi come dei cuscini,per il sinistro sia sopra ke sotto per il destro mentre leggermente sopra,sono andato a fare un visita dal dottore ke mi ha operato, stendendomi non si notava molto, e mi ha detto che èra tutto ok,al massimo usa un sospensorio,e mi ha nominato che sono liquidi di drenaggio,ora questo gonfiore è sempre presente se tocco il testicolo presenta dolori ,senza toccarelo il dolore non è presente,basta anche appoggiarsi che si fa sentire, la quantità di sperma non è stata danneggiata, e il funzionamento del pene sembra non risentirne anche se ha le vene leggermente piu gonfie. sapete dirmi perfavore cosa posso fare.se è preoccupante,la mia paura è che per risolvere ci servirà un'altro intervento chirurgico.
Grazie
Buona Giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,immagino che avrà eseguito una ecografia testicolare,di cui non fa cenno nel post.Devo pensare che
il chirurgo abbia valutato il quadro come fisiologico, anche se,dal mio punto di vista,la qualità dello sperma si misura non sulla quantità del liquido emesso,bensì dai valori esperessi dallo spermiogramma.Consulti un esperto andrologo.Cordialità.