Utente 116XXX
buonasera a tutti, scrivo per segnalarvi il mio problema. Frequento una ragazza da circa due mesi, con la quale c'è grande intesa sessuale e da cui sono fortemente attratto, ma circa due giorni fa non sono riuscuto a fare l'amore con lei per mancanza di erezione, la cosa ha fatto sentire lei a disagio per paura di non essere troppo attraente e me in imbarazzo, e sto provando ansia per questo fatto tanto che nemmeno la mattina dopo mi sono svegliato con erezione consistente come al solito. Da circa due giorni non riesco a pensare ad altro. A parte le sigarette svolgo una vita sana, con attività fisica regolare. Volevo chiedere se può essere un fatto episodico e da che punto dovrei cominciare seriamente a preoccuparmi e consultare il medico di famiglia o uno specialista.
grazie per la cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

sembra proprio un problema "situazionale", cioè del momento, di quel momento.

Non drammatizzi ma se il problema continua bisogna sentire il suo medico curante e poi eventualmente un andrologo.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta, gent.mo dottore, se può essere di qualche indizio ho come l'impressione di avere una leggerissima sensazione di prurito o pelle d'oca alla base del pene, oppure è solo frutto della mia suggestione
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

sembra, da questa postazione, più realistica la seconda ipotesi da lei formulata.

Auguri ed ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com