Utente 108XXX
gentilissimi medici vi prego di aiutarmi ho 16 anni mi è comparsa da pochi giorni una macchia rossa sull 'asta del pene ma molto a sinistra ma vedo ke con i giorni scompare la mia preoccupazione piu grande però è una macchiolina sotto l'asta del pene cioè un po più giù al glande ma dalla pearte postoriore nn frontale lo notata molto tempo fa circa 1 anno ma nn ho mai dao importanza pensavo fosse una semplice macchia della pelle ieri per caso ho letto del melanoma e ora mi sto preoccupando anche se i sintomi nn sono gli stessi cioè nn mi da afstidio nn ha spessore è grande +o- 7o 8 mm ed è di colore scuro ma nn prp nero ora chiedo gentilmente un vostro consulto anche se sono consapevole che tramite internet è quasi impossibile fare diagnosi ,chiedo a voi xkè mi imbarazzo con un estraneo anche se è un medico vi prego aiutatemi cordiali saluti utente 108763

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non entri in inutili ansie e paure si ricordi sempre che
quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta .

A questo punto ne parli con i suoi genitori , se presenti, e poi consulti il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema , potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Grazie infinitaente come sempre stasera andrò dal mio medico e vi terrò aggiornati cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sui suoi futuri passi per capire la sua attuale situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,

assieme ai suoi genitori o ad un facente funzione, si faccia accompagnare dal Dermatologo:

la descrizione che fa del suo caso, impone senza ombra di dubbio una diagnosi clincia e dermoscopica (se occorre):

E' utilissimo sottolineare difatti che una "macchia scura" sul pene (associata o meno ad altre situazioni) che insorge primariamente sul pene (prepuzio esterno, interno o glande) deve essere diagnosticata correttamente: l'unico che può farlo è lo specialista dermatologo.

Il problema del melanoma (seppure eccezonale alla sua età, senza dimenticare tutti gli altri associati ad alterazione della pigmentazione cutanea) DEVE avere una unica strada valutativa: questa asserzione è sempre utile per lei e per chiunque legga domande di questo genere.

Si affidi quindi a questo tipo di specialista (il dermatologo - venereologo, appunto) - assieme alla sua famiglia - e senza esitazioni, in ogni ambito, pubblico o privato.

cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro giovane lettore,

bando ad inutili "imbarazzi" e non entri in inutili ansie e paure "dermatologiche"; purtroppo da questa postazione possiamo farle solo ipotetiche diagnosi virtuali.

Il primo passo in questi casi le ripeto è sempre quello di parlarne con i propri genitori (se presenti) e poi fare una attenta valutazione clinica con il suo medico di medicina generale.

Sarà lui poi ad indicarle i successivi passi diagnostici che lei dovrà fare.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Utile ancora sottolienare al giovane utente, in complementarietà con i Colleghi che mi hanno preceduto, (come già fatto ampiamente sulla comunicazione ai genitori: ancor più utile che i genitori degli utenti minorenni leggano questi messaggi e comunichino direttamente con i sottoscritti) che la dermatologia non è una "ansia" o una "paura" ma semplicemente la branca specialistica medica specifica per la sua situazione.

Utilizzi questa occasione quindi per chiedere anzitutto ai suoi genitori e secondariamente al suo medico di famiglia (o direttamente ad uno specialista dermatologo venereologo) la sua visita dermatologica, da effettuare con serenità e determinazione.

Nulla di più.

Cari saluti e ci tenga pure aggiornati.
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,

non ricevendo per ora alcuna replica e rilanciando il consiglio di far leggere questi messaggi anche ai suoi genitori se possibile, utile ricordare soprattutto per sua tranquillità e nonostante la non vincolarità e l'impossibilità diagnositica di questa sede, che la sua ricerca in internet ha prodotto probabilmente ansie immotivate :

una visita dermatologica per la valutazione di queste macchie chiarirà con serenità la sua situazione e vedrà che non ci saranno problemi.

cari saluti