Utente 667XXX
Salve a tutti,

ultimamente mi accade che, quando torno da lavoro, ho dei decimi di febbre 37,2-37,3). Premetto che svolgo un lavoro d'ufficio (su pc) ma resto sveglio praticamente per 24 ore (e oltre!).

In precedenza riuscivo a riposare per circa 3-4 ore durante la nottata lavorativa, e non ho mai accusato questa problematica.

Secondo Voi e' una situazione normale dovuta solo allo stress (leggasi "mancato riposo notturno"), oppure ci puo' essere altro?
In attesa di una Vostra gentile risposta, porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile signore,

risulta molto difficile poterle dare una risposta concreta visto il sistema che stiamo utilizzando (computer-internet) che ritengo abbastanza scarso, ed anche per le scarse informazioni che lei ha dato.

il fatto che lei abbia questo tipo di ritmo lavorativo, rimanere a lavoro per 24 ore come lei riferisce, oltre a creare dei problemi legali certo non a lei ma eventualmente al suo datore di lavoro, certo possono alterare anche l'equilibrio psico-fisico e forse anche il controllo termico. stiamo comunque parlando di alterazioni di pochi decimi e non avendo altri parametri, intesi, per esempio, se altre funzioni siano alterate, ripeto risulta difficile dare altre spiegazioni.

è chiaro che un consiglio di ridurre i ritmi lavorativi è piuttosto banale e probabilmente già da solo ci aveva già pensato. un ulteriore consiglio è quello di contattare il suo medico curante che spero non sia proprio il suo datore di lavoro. mi perdoni la battuta.

se volesse fornire qualche altra informazione siamo sempre qui.

cordiali saluti