Utente 116XXX
Salve ho 49 anni, tre mesi fà circa avevo dolore alla spalla e qualche colpo di tosse senza febbre stavo in condizioni perfette anche perchè vado in bici da tanti anni e proprio una settimana prima avevo fatto senza problemi 130 km.
i medici mi dicono di prendere un antibiotico per sospetta polmonite dopo circa una settimana faccio una lastra e mi dice il dottore che ho una broncopolmonite e che devo rimanere a casa cambiandomi gli antibiotici per altri 10 giorni.
vedendo che stavo sempre più male e il dolore alla spalla aumentava chiamo un medico che si interessa dei trapianti dei polmoni mi visita mi dice di smetter subiti gli antiotici e mi programma al più presto una tac con mezzo di contrasto e una broncoscopia risultato: linfonodi nel barety 25mm all'ilo dx 18mm ed in sede sottocarenale 40mm piu versamento pleurico con fuoruscita di circa 1500cc di liquido citrino (ck7 cellule tumorali positive, ca 19.9 cellule tumorali positive ttf1 cellule tumorali fortemente positive ki67 indice di proliferazione elevato ck20 cellule tumorali negative cdx2 cellule tumorali negative.
I medici mi consigliano di iniziare subito la chemio e dopo tre mesi vedere come va ed eventualmente intervenire con la chirurgia e la radioterapia
Martedì 09-06-2009 inizio la chemioterapia
spero in una vostra risposta a presto
i medici
[#1] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la strada che ha intrapreso è quella indicata nel suo caso.
Mi viene solo da porle una domanda: le positività indicate sulle cellule tumorali (ck7, TTF1, ecc...) sono riferite alla citologia sul liquido pleurico o ad un prelievo broncoscopico?
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
DOTTORE LA RINGRAZIO DELLA SOLLECITUDINE ALLA MIA DOMANDA PENSO CHE SI TRATTA DELLA BIOPSIA TRANSTRACHEALE ECO GUIDATA
[#3] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
In tal caso, ai fini di stabilire il miglior iter successivo, sarebbe necessario sapere se il liquido pleurico drenato è risultato positivo per cellule neoplastiche.
[#4] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
DOTTORE MI PERDONI LA MIA IGNORANZA SONO UN RAGAZZINO DI 49 ANNI CHE E' STATO SEMPRE IN PERFETTA SALUTE, COMUNQUE CERCO DI COPIARE L'ESAME DEL LIQUIDO PLEURICO ; POSITIVO PER MALIGNITA'- PRESENZA DI FORMAZIONI EPITELIALI ORGANIZZATE IN PAPILLE E CELLULE POSITIVE NELLA COLORAZIONE TTF1 - PRESENZA DI PSAMMOMA BODIES
[#5] dopo  
Dr. Vito Barbieri
32% attività
16% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
E' stato bravissimo.
L'esame del liquido pleurico conferma decisamente che il programma terapeutico più opportuno passa per la chemioterapia che le inizieranno martedì.