Utente 117XXX
Buongiorno Dottori,
Speriamo d'avere una risposta soffro di problemi a mantenere l'erezione diciamo da sempre anche se in qualche modo sono quasi sempre riuscito a soddisfare la partner ma ultimamente è sempre più difficile specialmente se io sto sotto, ho 32 anni ho effettuato una visita andrologica dopo di che mi è stato consigliato un ecodopler pennineo ecco il referto vorrei sapere se ci sono delle anomalie, e quale altri esami consigliate. confidando in una rapida risposta vi saluto.

TEST DI FARMACO EREZIONE CON ECOCOLORDOPLER PENINEO DINAMICO

EREZIONE INSORTA ENTRO 10 MIN. TUMESCENZA 100%
RIGIDITA' 100%
DURATA MINUTI CIRCA, RISOLUZIONE SPONTANEA
VELOCITA' DI PICCO SISTOLICA NELLE ARTESRIE CAVERNOSE 48CM/SEC A DESTRA 35 CM/SEC A SINISTRA
VELOCITA' TELEDIASTOLICA 0 CM/SEC A DESTRA 0 CM/SEC A SINISTRA.
INDICE DI RESISTENZA VENOSA 100%DESTRA 100% SINISTRA

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ecodoppler OK, controlli da andrologo per diagnosi e terapia definitive.
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno la ringrazio per la rapida risposta, ma questa differenza di flusso venoso potrebbe essere la causa, la ringrazio e mi scuso se magari a Voi medici questa domanda può risultare banale grazie. Riferimento: VELOCITA' DI PICCO SISTOLICA NELLE ARTESRIE CAVERNOSE 48CM/SEC A DESTRA 35 CM/SEC A SINISTRA.
In attesa cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
non si preoccupoi scarti anche del 40% non danno problemi basta che sia superire a 30-35.