Utente 109XXX
Salve a tutti. Sono un ragazzo di 23 anni che da un anno a questa parte ha problemi di erezione. Nella masturbazione riesco ad avere l'erezione ma comunque sento il pene sopratutto nella parte inferiore molto piu morbido. E appena smetto di toccarmi si affloscia immediatamente. La cosa che mi spaventa e' che anche in erezione appunto il mio pene sembra aver perso lunghezza e circonferenza rispetto a 2 anni fa. Adesso in erezione (al massimo qualche minuto) il mio pene misura 13-14cm, quando 2 anni fa misurava sui 16! Ed anche nel colore sembra abbastanza pallido. Vorrei capire se esiste una malattia che fa perdere il di dimensioni anche se e' in erezione rispetto a qualche anno fa puo continuare a perdere di dimensioni negli anni successivi oppure e' solo colpa dell'erezione che essendo blanda fa perdere di lunghezza al pene? Anche i testicoli mi sembra si siano ridotti (anche se io ce li ho sempre avuti piccoli). Chiedo scusa se la domanda risultera' un po confusa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il pene non si rimpicciolisce senza una grave malattia (tipo induratio),di cui Lei non e' affetto.Credo che,nel Suo caso,possa giuocare un ruolo sia il defici erettile che,eventualmente,l'incremento ponderale,oltre,naturalmente,l'aspetto psicologico.Approfitti per contattare un esperto andrologo e,se ritiene.ci aggiorni.Cordialita'.