Utente 850XXX
Salve,vi scrivo per un problema che ha madre.
In questi ultimi 3 giorni ha avuto un dolore fortissimo e continuativo (da non potersi alzare dal letto,le faceva più male addirittura a sbadigliare)localizzato internamente e sotto al seno destro/centralmente.
Non aveva febbre.
Sono state eseguite in clinica le analisi del sangue, elettrocardiogramma, RX....tutto entro i valori normali tranne per il colesterolo elevato:

colesterolo tot=270
hdl=70
ldl=162 riportato come valore ad alto rischio

Le transaminasi e i trigliceridi sono compresi nella media dei valori nomali.

Le aggiungo che mia madre ha 47 anni, non ha mai fumato,non è in sovrappeso,mangia in modo equilibrato, ha una linea invidiabile e fa sport...
Non è diabetica nè affetta da altre patologie.
Unica cosa importante che ha avuto è stato sei anni fa:uno shock anafilatticco per allergia alle tetracicline(ed è stata salvata per un pelo.

Oggi, dopo aver preso l'aspirina sono diminuiti notevolmente e quasi spariti i dolori....
Stiamo pensando di ricoverarla, per poter effettuare altre analisi,come quelle ormonali.....ma nell'attesa sarei grata se potessi avere una Vostra opinione a riguardo, di che cosa potrebbe trattarsi?è possibile che sia una sintomatologia trombotica?
Ed eventualmente quali altre analisi consigliereste di fare?


Vi ringrazio anticipatamente,
Distinti Saluti.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile ragazza,

le informazioni che lei riporta sono piuttosto scarse (per esempio non accenna alla pressione arteriosa alla frequenza, ad interventi chirurgici pregressi, traumi pregressi, etc etc), dall'altra il mezzo che stiamo utilizzando (computer-internet) è piuttosto limitato per questa attività. inoltre nonostante la giovane età della mamma i sintomi che lei riferisce di accusare sono degni di essere approfonditi. per tali motivi le consiglio una visita medica dal suo medico curante, il quale se lo riterrà opportuno progetterà un programma diagnostico personalizzato e solo alla fine di questo se necessario o una proposta di ricovero o una terapia.

la ringrazio in anticipo se volesse tenermi informato

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 850XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio,
alla fine ieri siamo andati al policlinico dove le hanno fatto subito esame obiettivo, l'ecodoppler agli arti inferiori ed altre analisi... la pressione era perfetta (120/80); insomma non è risultato nulla di anomalo x fortuna(a parte quel colesterolo a 270),così alla fine non l'hanno ricoverata e sulla cartella hanno scritto che poteva essersi trattato di una possiblile mialgia?(ma senza traumi pregressi mi domando come potrebbe instaurarsi un dolore così forte e duraturo nell'emitorace destro in una donna peraltro abbastanza giovane e sportiva..)

Vabbè,quel che è certo è che l'aspirina le ha fatto passare il dolore (che spero non si ripresenti);
Nel frattempo vorremmo fare anche visita ginecologica, il dosaggio ormonale,e tenere sotto controllo il colesterolo (potrebbe esser alto x fattori genetici?) ed eventualmente cercare di abbassarlo....
Mi rendo conto che in medicina non è facile avere sempre risposte certe e sicure, solo che mi ero molto spaventata ed avrei davvero voluto sapere per filo e segno la causa di quel dolore!

La ringrazio ancora per la tempestività di risposta,
Distinti Saluti




[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
ringrazio lei per avermi informato sui passaggi successivi.

sono daccordocon lei, noi siamo, nella nostra attività clinica sempre di fronte a domande assai difficili e che non sempre siamo in grado di poter soddisfare, le difficoltà aumentano una volta seduti dietro la tastiera.

spero di sentire gli ulteriori aggiornamenti

cordiali saluti