Utente 117XXX
Gentili dottori.
Alcuni mesi fa sono stato operato di ernia inguinale dx. Tutto regolare, pratico sport, ecc. Nessun problema tranne qualche fastidio nella zona dell'intervento nei primi tempi. Ora da qualche giorno sento un leggero dolore addominale, esterno, sembra sottocutaneo, leggermente più in alto rispetto all'incisione che mi è stata praticata. Ho pensato a un caso di recidività, ma in realtà non mi sembra che ci sia una particolare relazione tra il dolorino e colpi di tosse, sforzi, eccetera. ho notato un piccolo rigonfiamento, quasi impercettibile, e al tatto riesco ad individure esattamente il punto da cui deriva questo chiamiamolo bruciore. Qualcuno mi può cortesemene dare delle delucidazioni? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Difficile pensare ad una recidiva, visto la sede in cui lei riferisce il dolore. Tuttavia poiche' senza una visita diretta non e' possibile escludere nulla, e anche perche' comunque e' opportuno dare la giusta spiegazione a questo fastidio, le consiglio di tornare dal Chirurgo che l'ha operata per sottoporsi ad un controllo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio. In ogni caso pensavo comunque di sottopormi ad una visita di controllo entro un anno dall'operazione.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E' un'ottima idea. Anzi, il controllo a un anno di distanza e' proprio cio' che viene consigliato di fare a seguito di qualunque intervento chirurgico.
Cordiali saluti