Utente 803XXX
salve mio marito di 35 anni ha eseguito 3 spermiogrammi
premetto io ho 29 anni e proviamo ad avere un figlio da circa 2 anni
io ho eseguito tutti i test di laboratorio + ecografie + fertiloscopia e isteroscopia per escludere sterilità primaria
tutto nella norma
spermiogrammi
1)luglio 2008: vol 4
ph 7,9
sperm. 20 mil/ml tot 80 mil
motilità: vel progr 15%, lent 20%, in loco 10%, fermi 55 %.
morf. tipiche 45%
presenza di anticorpi della classe IgG agglutinazioni assenti
dopo l'esame eseguita visita urologica e andrologica con ecografia nella norma
prescritta cura con carnitene sosp in gennaio
l'andrologo dice: non c'è nessun problema continuate a provare

2)febbraio 2009:vol 3
ph 8,10
sperm 20 mil/ml tot 60 mil
motilità :vel progr 20%,lent prog 30% in loco 5 % fermi 45%
morf tipiche 35 %
risultato: ai limiti della norma
eseguita poi visita da ginecologo specializzato in cure per la fertilità che dice sterilità idiopatica

3)maggio 2009: vol 2,4
ph 8,
sperm.17,6 mil/ml tot 42,2 mil
motilità: vel progr 29%, lent 36%, in loco 5% fermi 30%,
morfologia tipiche 6 %
anomalie 94%(testa 37 %, collo 38%, coda 25%)
vitalità 83%
agglutinazione < 5 %
mar test 100% (< 10 % agglutinazioni)
risultato :oligoteratozoospermia mar test positivo
il ginecologo dice situazione grave

ora penso che andremo a consultare un altro andrologo ma intanto le chiedo:

sono possibili dei risultati così contrastanti soprattutto per la morfologia?
mi può spiegare che problema possono dare questi anticorpi e in caso quale è la cura visto che nessuno mi sa dire
grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora va fatta assolutamente fatta la visita andrologica per capire la causa
[#2] dopo  
Utente 803XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la risposta
vorrei scriverle il referto della prima visita dall'andrologo fatta dopo il primo spermiogamma:
esito di idrocelectomia 8 anni fa
nessun fattore di rischio
addome regolare genitale esterno normale
testicoli nella norma come volume e consistenza
ecostruttura bilaterale normale nessun varicocele
si tratta di una lieve astenozoospermia
consiglio tentativo terapeutico con carnitene e nicetile
controllo dello spermiogramma


seguirò comunque il suo consiglio e prenderò un appuntamento con un andrologo per valutare gli sviluppi
mi potrebbe comunque dire cosa ne pensa della presenza degli anticorpi e se possono essere responsabili di questi spermiogrammi contrastanti

grazie e cordiali saluti