Utente 117XXX
Salve, ho effettuato un esame istologico il 28 maggio ca. Oggi ho ritirato il referto e nello stesso ho trovato la seguente descrizione:

MATERIALE INVIATO: linfonodi mediastinici para-tracheale dx

MOTIVAZIONE CLINICA: bolle enfisematose strie fibrose polmonari bilaterali

DIAGNOSI
macroscopia (MRR - ss)
resecato di cm 0,4 x 0,3
prelievi
A1, tutto incluso

MICROSCOPIA: linfonodo con iperpasia reattiva e istiocitosi dei seni.

Sono un pò preoccupato, e mi domando cosa significa tutto questo.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

il referto da lei riportato non è un referto di sarcoidosi, come da lei indicato nel titolo, ma solo l'indicazione che nel suo linfonodo c'era una IPERPLASIA, cioè un aumento del numero delle cellule linfatiche che formano il linfonodo, REATTIVA, ovvero in seguito verosimilmente ad episodi infiammatori polmonari. L'istiocitosi dei seni è un reperto che si può definire di quasi normalità.

Dal prelievo da lei eseguito si evince che il linfonodo sostanzialmente era ingrandito per cause infiammatorie (forse le strie fibrose che sono refertate come riassunto della sua storia clinica), quindi NON E' EMERSO NULLA DI PREOCCUPANTE.

Un referto di sarcoidosi sarebbe stato per esempio:
Flogosi granulomatosa non necrotizzante.

Spero di averla tranquillizzata.

La saluto cordialmente.