Utente 117XXX
Buongiorno,
ho ritirato l'esito dello spermiogramma di mio marito (33 anni).
Ecco cosa è risultato, dopo un'astinenza di 4 giorni:

quantità: 2 ml
ph: 7,90
colore: biancastro
consistenza: fluida
coagulo sperma fresco: presente
fluidificazione: completa a 30'

emazie: assenti
leucociti: rari
agglutinazione dei nemaspermi: assenti
nemaspermi/ml: 5.000.000
nemaspermi totali: 12.500.000
cellule rotonde: 500.000

nemaspermi a morfologia fisiologica: 55%
nemaspermi a morfologia patologica: 45%
- nemaspermi con anomalie della testa: 26%
- nemaspermi con anomalie del collo: 9%
- nemaspermi con anomalie della coda: 10%

cellule della spermatogensi: 3%
leucociti: 0,6%

motilità nemaspermi dopo 1 ora: 30%
con movimenti progressivi: 19%
con movimenti in situ: 11%
motilità nemaspermi dopo 3 ore: 20%

spermatozoi vitali (eosina test): 59%


Mi sembra di aver capito che, con uno spoermiogramma così, difficilmente riusciremo ad avere un figlio naturalmente.
Secondo Lei è il caso di pensare alla pma? E' possibile cominciare con una iui, oppure ci consiglia di passare a una tecnica più avanzata?

Ovviamente, consulteremo un andrologo per una visita... ma vorremmo andare preparati... Cosa ci consiglia? Cosa dobbiamo fare?

Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,se i valori dello spermiogramma,tralaltro eseguito senza seguire i criteri consigliati dalla OMS,non consiglierebbero una inseminazione,ne' intravaginale ne' intrauterina,bensi' una ICSI.Ribadisco,pero',che anche una gravidanza spontanea,per quanto improbabile,e' comunque possibile.Attenda gli esiti della visita andrologica informandosi se lo specialista ha delle cometenze specifiche nel campo della biologia della riproduzione.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille!

Cosa vuol dire che lo spermiogramma è stato eseguito senza seguire i criteri consigliati dalla OMS?

L'andrologo presso cui abbiamo preso appuntamento è il dott. Negri dell'Humanitas.... mi hanno detto essere molto bravo e oltretutto so che in Humanitas sono anche specializzati in PMA.

Spero ci sia qualche possibilità di far migliorare la fertilità di mio marito, ma se anche dovessimo ricorrere a una ICSI (senza passare dalla FIVET, secondo Lei?), siamo preparati mentalmente.

A presto.
[#3] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
scusate, avrei un'altra domanda:
l'esito dello spermiogramma potrebbe essere falsato da una cura di 3 giorni con sporanox effettuata circa 1 mese e mezzo prima dello spermiogramma?
o era passato abbastanza tempo da eliminare eventuali effetti negativi?
grazie!
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...significa che non é stato realizzato secondo qi criteri consigliati dall'OMS.Comunque,ritengo molto difficile che,in uno spermiogramma con un numero di 5 milioni x ml. si possa identificare la motilità e la morfologia con una sufficiente attendibilità statistica.
E' indispensabile una diagnosi andrologica che includa gli aspetti ormonali,genetici e molecolari,oltre a quanto sortirà dalla visita.Ho la sensazione che Suo marito non sia mai stato visitato da un andrologo e che la strada sia già stata tracciata dal solo ginecologo...Non credo che,in caso di PMA,sia utile una FIVET,né che la terapia antimicotica abbia influito sui valori dello spermiogramma.Ci aggiorni,comunque,dopo la visita andrologica.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio ancora per la risposta.
La Sua impressione è giusta, mio marito non è mai stato da un andrologo mentre io sono stata diverse volte dal mio ginecologo.
Mi sono documentata un pò e, visto l'esito dello spermiogramma, ho deciso di prendere subito appuntamento da un andrologo senza passare dal ginecologo che, dato che non è il suo campo, non credo avrebbe potuto aiutarci più di tanto.
Comunque giovedì abbiamo l'appuntamento dall'andrologo e poi La aggiornerò.
Intanto La ringrazio per la Sua disponibilità.
A presto!