Utente 117XXX
Buonasera vorrei chiedere un aiuto, se è possibile vorrei capire cos'ha di preciso mia nonna di anni 75 , vi riporto l'esito dei raggi al torace.Diffusa accentuazione del disegno polmonare su base vascolare con modesta disventilazione della base di sinistra.
Probabili esiti di pregresso processo specifico in regione sottoclòaveare dello stesso lato con obliterazione del seno postodiaframmatico posteriore.
Immagine cardiovascolare con ectasia dell'arco aortico.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

vorrei che fosse chiaro che con questo consulto non pretendo di dirle cosa abbia sua nonna, ma aiutarla a "tradurre" in termini comprensibili il significato del referto radiologico da lei riportato.

"Diffusa accentuazione del disegno polmonare su base vascolare" = si vedono meglio del normale i vasi polmonari --> reperto di per sè aspecifico, in assenza di sintomi cardiologici o di informazioni su precedenti malattie non è rilevante.

"modesta disventilazione della base di sinistra": c'è un'area radiologica corrispondente alla parte inferiore del polmone di sinistra che risulta poco espansa/ventilata --> da solo non è di per sè un elemento preoccupante, per l'entità (modesta) e per il fatto che non viene descritto un addensamento polmonare, ma un'area radiologicamente normale meno espansa del solito

"Probabili esiti di pregresso processo specifico in regione sottoclòaveare dello stesso lato con obliterazione del seno costodiaframmatico posteriore" --> probabili esiti di vecchia data di complesso primario (ovvero tubercolosi guarita), con immagini calcifiche all'apice e piccola zona non ventilata alla base del polmone.

"Immagine cardiovascolare con ectasia dell'arco aortico" : arco aortico spostato rispetto alla norma. --> NON E' DETTO CHE QUESTO DATO SIA PATOLOGICO; questo dato andrebbe correlato con la storia cardiologica di sua nonna, e, se di primo riscontro, valutato da un cardiologo con una visita medica con un elettrocardiogramma ed un eventuale studio ecocardiografico.

Spero di essere stato comprensibile.

La saluto cordialmente,

[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
SI è stato chiaro grazie tante!!!!cmq mia nonna ebbe un infarto una quindicina di anni fa alcune di queste cose sarà dovuto a quello giusto?
[#3] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

sì,potrebbe anche essere.

Comunque, visto il precedente infarto, un controllo cardiologico potrebbe risultare utile.

Cordiali saluti