Utente 116XXX
Non ho mai sofferto di acne,ma una volta compiuti i diciotto anni purtroppo mi è pervenuta un acne cistica che ho combrattuto per tre mesi con isotretinoina. Ho aspettato un mese dalla sospensione del trattamento e oggi ho chiamato il dermatologo per sapere se potevo prendere finalmente il sole,ma mi è stato detto che devo avere pazienza ancora un altro mese. Sono proprio necessari questi due mesi?e siccome mi sono rimasti dei buchini e delle macchie scure,che il dermatologo ha detto spariranno da soli,volevo sapere se è davvero così e,in caso contrario se esiste una crema o un trattamento per togliere tutti i segni rimasti. Un ultima domanda,questo tipo di acne può dipendere dallo stress? perchè se così fosse tutti gli inverni dovrei combatterci!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve, io darei ascolto al mio dermatologo, che mi pare le abbia detto cose molto assennate. Tenga con che l'isotretinoina che lei ha assunto, sensibilizza la cute alle radiazioni solari in maniera molto spiccata, per cui non è il caso di rischiare.
Tenga duro!

Cari saluti


Mocci
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sicuramente ha ragione il suo dermatologo: dopo l'estate si potrà comunuqe procedere alla selezione del/dei migliori trattamenti per trattare il suo problema di cicatrici post-acneiche

cari saluti