Utente 316XXX
Salve gentili dott.,devo sottopormi,a breve, ad un intervento di nesbit per correggere una forte curva verso il basso(70/80gradi) che ho da sempre.Se a questo problema aggiungiamo una difficoltà a mantenere una erezione sufficente per compiere l'atto sessuale,mi chiedevo se questo tipo di intervento è consigliato perchè non credo di migliorae la qualità dell'erezione con nesbit. Ipotizzando che il mio dubbio sia confermato da voi, qualè la strada da intraprendere? Naturalmete devo rivedermi con il mio dott.prima dell' intervento però nell' attesa cercavo una delucidazione prima di farmi 6000 paranoie che non servono a niente...grazie tantissimo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

ma quale diagnosi le ha fatto l'andrologo consultato per la curvatura del suo pene e per la sua difficoltà a mantenere l'erezione?

Un conto è correggere una curvatura , un altro è risolvere un problema erettivo.

Se desidera avere comunque più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=79870 .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com