Utente 106XXX
Buongiorno chiedo un consulto riguardo allo spermiogramma del mio compagno.
ASTINENZA GG.5
VOLUME cc.2
ASPETTO grigio perlaceo
Liquefazione completa 15'
VISCOSITA' ---
PH 7.83
CONCENTRAZIONE (/ML) 38.000.000
TOTALE 76.000.000

MOBILITA' in percentuale (%) I ORA II ORA
a)PROGRESSIONE RAPIDA 10 15 (a)>=25% oppure
b) PROGRESSIONE LENTA 35 30 (a)+(b)>=50%
c) OSCILLATORI 20 15
d) IMMOBILI 35 40
e) VITALI 90 (>70%)

SPERMOCITOGRAMMA

NORMALI 43 (>35%)
ANOMALIE DELLA TESTA 30
ANOMALIE DEL COLLO 10
ANOMALIE DELLA CODA 17

C.SPERMATOGENETICHE
SPERMATOGONI /
SPERMATOCITI /
SPERMATIDI /

Diagnosi: Normozoospermia con lieve ipocinesia. Normospermocitogramma.

Volevo chiedere è tutto normale oppure c'è qualcosa che non va (la parola ipocinesia ci preoccupa un pò).
Ringrazio fin d'ora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

ipocinesia vuol dire che gli spermatozoi non si muovono bene.

Detto questo però mi sembra che il laboratorio da lei utilizzato ha parametri di valutazione che solo in parte sono vicini a quelli date dall'OMS.

Ripeta l'esame e se il dato si riconferma occorrerà sentire in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
Egr. Dott.,
ci saranno problemi ad avere un bambino secondo Lei se c'è descritta una forma "LIEVE" di ipocinesia?
Per gli altri parametri ci sono problemi?
Questo è il terzo spermiogramma che fa nell'arco di 6 mesi.
Quest'ultimo tra l'altro effettuato presso un centro consigliato dal medico urologo del mio ragazzo.
Faccio presente che è stato sottoposto 3 anni fa ad un'operazione per varicocele sx.
Cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,

non sembra proprio un esame "drammatico" anche se, per una corretta vautazione, dovrebbe essere fatta una attenta valutazione della morfologia, con i criteri ristretti secondo Kruger, come consigliato dall'OMS.

Si ricordi sempre poi che la possibilità di avere un figlio non dipende solo da un non perfetto esame del liquido seminale.

A questo proposito, se desidera comunque avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=52214.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com