Utente 117XXX
HO EFFETTUATO UN ESAME MORFOLOGICO DEL LIQUIDO SEMINALE, CON VALORI MINIMI DI RIFERIMENTO WHO 2000:
VOLUME:4 ML
ASPETTO: OPALESCENTE
VISCOSITà: REGOLARE
AGGLUTINAZIONE: NESSUNA
PH: 8
FLUIDIFICAZIONE: REGOLARE
CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI/ML: 110.000.000
CONCENTRAZIONE TOTALE: 440.000.000
MOTILITà 2^ ORA: 35% RETTILINEA - 25% DISCINETICa
motilità 4^ ora: 30% rettilinea - 30% discinetica
morfologia spermatozoi tipici: 30%
morfologia spermatozoi atipici: 70%
leucociti: 1-2 pcv
emazie: nessuna.

Volevo sapere un vostro parere, se c'è qualche valore che non va' o debbo farmi vedere da qualche specialista, visto che il mio medico di familia mi ha detto che è tutto ok, anche se è più di un anno che con la mia compagna proviamo ad avere un figlio ma nulla di fatto.
anticipatamente ringrazio e vi progo i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

dal sintetico esame inviatoci sembra esserci soprattutto un problema di non perfetta motilità.

Una astenozoospermia, cioè una motilità degli spermatozoi non buona, è un "sintomo", un dato di laboratorio che ha alla sua base diverse cause.

Prima cosa da fare, in queste situazioni cliniche, è ripetere l'esame del liquido seminale e poi consultare in diretta un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.

Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Dott. ringraziando per la sua disponibilità e cortesia, volevo chiederle se crede che sia un problema grave, e poi volevo dirle se mi può consigliare qualche centro per ripetere lo spermiogramma, quello che ho pubblicato è precisamente tutto ciò che c'era scritto sulla risposta che ho ristirato dal policlinico, ultima cosa mi può consigliare inoltre un suo collega al quale rivolgermi visto che io vivo a roma?
Non le ho detto che ho 34 anni.
nel ringraziarla le invio un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

a questo punto , prima di ripetere l'esame, consulti un esperto andrologo.

Per la scelta dell'andrologo invece chieda un consiglio al suo medico di fiducia, anche il nostro sito la può orientare ed eventualmente può consultare pure il sito ufficiale della SIA ( www.andrologiaitaliana.it ).

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com