Utente 113XXX
Buongiorno, ho 38 anni e da quest'anno mi sono ritrovata allergica alle graminacee, cipressi, olivo, polvere da acari. In passato mi è stata riscontrata un'allergia ai crostacei che ho completamente eliminato dalla mia dieta. Sempre quest'anno, dopo un episiodio allergico con l'edema di Quincke, l'allergologo mi disse che sono intollerante ai conservanti/coloranti che sto cercando di non mangiare in grandi quantità (molto difficile visto che sono dappertutto!) ma il problema è da quel giorno ho la bocca gonfia all'interno (non dentro dove c'è la lingua ma fuori dai denti) ed ho e labbra gonfie (sempre all'interno) e irritate. Qualsiasi cosa io mangi mi brucia e mi fa male. Prima domanda, questo fastidio può essere dettato dai cibi che mangio? Secondo, sarà sempre così? Terzo, com'è che ho sempre mangiato di tutto e mi ritrovo allergica a 38 anni?
Ringrazio anticipatamente.
Federica

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Pugliese
24% attività
0% attualità
0% socialità
CROTONE (KR)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2009
Fate uno studio del fenotipo allergologico con l'IMMUNOCAP ISAC 103 per vedere quali sono le proteine allergizzanti che determinano questi disturbi allergici.
Le cause possono essere anche altre, importante una accurata intervista da parte del Clinico Allergologo. Cordiali saluti