Utente 116XXX
salve dottore.. sono veramente preoccupato... circa 20 giorni fa ho avuto rapporto orale non protetto e mi assale la paura hiv..
ho dei puntini rossi sul corpo, non molto diffusi e vi sembra ci sia un puntino centrale rosso con contorno chiaro.. al tatto scompaiono per poi ricomparire subito dopo e inoltre alcuni puntini rossi li ho anche sulla lingua.. ho paura sia sintomo del virus in quanto non lo so se si possono definire rash cutanei..
inoltre le dico che mi durano da una settimana almeno e sto facendo una cura per un linfoma con ABVD e inoltre sto prendendo zyloric e bactrim..
forse potrebbero essere dati dai farmaci ma prima di una settimana fa non li avevo mai notati..
si possono definire rash cutanei? sintomo hiv da escludere?
grazie in anticipo spero in una risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luca Bandini
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
Come tempi per essere una manifestazione da HIV ci potrebbe anche stare, ma in genere si dovrebbe verificare nello stesso momento anche una forma febbrile. Tuttavia sono perplesso, prima di pensare ad una causa del genere, estremamente remota con un solo rapporto a rischio, ci sono altre cause possibili.
Se l'eruzione è comparsa dopo aver assunto i farmaci, potrebbe effettivamente esserci una correlazione.
Esegua il test per HIV e lo ricontrolli tra alcuni mesi, nel frattempo eviti rapporti non protetti per non mettere a repentaglio la salute anche di altre persone.

[#2] dopo  
116767

dal 2009
forme febbrili non ne ho, solo leggero di raffreddore e le dico inoltre che mi sono venuti sia il raffreddore, sia i puntini rossi dopo aver fatto un ciclo di terapia.. almeno per i puntini me ne sono accorto poi.. e ho letto da qualche parte che la chemio li può dare, vicino al cuoio capelluto e ne ho un paio.. e vicino le sopracciglia dove ne ho un'altro su ogni lato e veramente lievi nel corpo.. questo lo può confermare?
i farmaci invece li assumo da mesi e forse qualcuno l'avevo già prima ma non ne sono sicuro.. se in caso fosse dovuto a hiv (il rapporto è stata solo stimolazione orale non protetta)un eventuale test anche se non è passato neanche un mese potrebbe essere utile? o meglio aspettare almeno un mese e mezzo?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

non accumuli ansie su patologie infondate; la sua terapia e la sua patologia di base (linfoma)necessita di approndimenti anche Venereolgici, solo se stabilito dai suoi specialisti: parli anzitutto con loro.

Ci tenga comunque aggiornati.

cari saluti
[#4] dopo  
116767

dal 2009
gentile dottore... un ultima domanda, i puntini in questione sono davvero piccolissimi.. se tiro di poco la pelle scompaiono... e uno dove ho la pelle chiara sembra segua di poco la forma di una piccola vena..
se fosse così si pò escludere rash cutaneo... graze in anticipo
[#5] dopo  
116767

dal 2009
anche se nn mi ha risposto le faccio sapere uguale che il primo test negativo.. ma un mese.. ho fatto un'hiv-rna per togliere il dubbio totale che di giorno in giorno si fa sempre più alto e non mi consente di vivere e aspetto a giorni la risposta.. un saluto
[#6] dopo  
116767

dal 2009
ma a che serve sto sito se poi voi dottori non rispondete? non mi sembra di averle chiesto chissà cosa e poi sono giovane, 23 anni e forse e molto preoccupato per il mio stato di salute.. mi sono iscritto al sito per evitare di andare in giro per il net a leggere di tutto ed aumentare il mio stato d'ansia ma invano perchè non ricevendo risposte e quindi si cerca sul net.. comunque anche pcr qualitativa negativa e provvederò a farmi coraggio e parlarne col mio medico perchè il mio stato di salute sta paggiorando.. saluto