Utente 118XXX
Gentile Dottore,
i miei ultimi esami del sangue hanno mostrato un elevatissimo valore dei trigliceridi (688). In precedenza (fino all´estate scorsa) il valore dei trigliceridi era sempre stato nella norma. Gli esami mostrano inoltre che il colesterolo totale é a 180, e il colesterolo HDL a 56. Il resto dei valori é nella norma.
Il medico mi ha prescritto FULCOSUPRA per 2 mesi, dopo di che ripeteró le analisi. Il medico ritiene che io abbia ereditato la tendenza all´aumento dei trigliceridi da mio padre, che ha sempre avuto valori di trigliceridi e colesterolo totale molto alti (anche se non soffre di problemi cardiovascolari, é in linea perfetta, segue una dieta equilibrata e pratica il ciclismo fin da quando era giovane).
Ho 31 anni, sono ipotiroidea (patologia presente nella mia famiglia) e sono in cura da 6 anni con EUTIROX (attualmente 100 mcg/dí).
Assumo da 5 anni la pillola YASMIN a scopi contraccettivi e per regolare il ciclo (ho un ovaio policistico).
Nell´agosto 2008 mi é stata riscontrata una lieve sindrome depressiva con marcata componente ansiosa, e ho iniziato ad assumere su consiglio dello specialista CITALOPRAM. Ora mi é stata calata la dose e sto assumendo 4 gocce/dí (in precedenza ne ho assunte fino a 10/dí). Il trattamento finirá ad agosto perché l´umore é migliorato e si é ormai stabilizzato.
Di recente ho fatto una cura con FERROGRAD per compensare una leggera anemia.
Ho sempre praticato attivitá fisica leggera (passeggiate, bici, corsa ogni tanto) e nell´ultimo anno ho iniziato a fare sport in maniera piú sistematica, almeno 3 volte alla settimana (spinning, ginnastica aerobica, acquagym, esercizi per rafforzare la muscolatura, corsa). Nonostante ció, negli ultimi mesi ho notato una tendenza ad ingrassare, soprattutto nella zona addominale (ora sono 169 cm x 66 Kg). Per quanto riguarda l´alimentazione, sono una buona forchetta e amo pane e pasta, ma ho una dieta abbastanza equilibrata, molta verdura, un po' di frutta, pesce, pochi condimenti e poco sale, pochi dolci, alcol solo occasionalmente. Nelle 3-4 settimane precedenti alle analisi ero stata molto attenta a mangiare sano, riducendo di molto i condimenti e i carboidrati e rinunciando a stuzzichini e dolci (proprio perché avevo notato che stavo ingrassando).
Venendo alla mia domanda, vorrei sapere se potrebbe essere utile sospendere l´assunzione del contraccettivo orale e sostituirlo con il cerotto. Ho letto infatti che i contraccettivi orali sono tra le cause dell´aumento dei trigliceridi. Vorrei inoltre chiederLe a quale tipo di visite specialistiche secondo Lei dovrei sottopormi per capire se ci sia un modo per risolvere il mio problema evitando l´assunzione a vita di medicinali che abbassano i valori dei trigliceridi. Mi sembra infatti che ci siano una serie di componenti che si sono sommate e che hanno portato a questo risultato.
Grazie mille dell´eventuale risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Marina Di Franco
20% attività
0% attualità
0% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2009
HAI RISPETTATO LE 12/14 ORE DI DIGIUNO PRIMA DI FARE IL PRELIEVO?PRIMA DI INIZIARE LA TERAPIA CON FULCRO SUPRA IO AVREI FATTO UN CONTROLLO DOPO UN MESE RIVEDENDO UN PO LA DIETA. COMUNQUE E' VERO CHE SIA GLI ANTICONCEZIONALI SIA L'IPOTIROIDISMO HANNO EFFETTI SFAVOREVOLI SUL METABOLISMO LIPIDICO.E'ANCHE VERO CHE C'E FAMILIARITA E CHE I VALORI SONO ABBASTANZA ALTI. SICURAMENTE LA TERAPIA CON FULCRO SUPRA RIPORTERA' I VALORI NEI LIMITI. E' UNA SITUAZIONE CHE DEVE ESSERE MONITORATA.
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille della risposta. Rifarò gli esami del sangue tra un mese e consulteró la mia ginecologa riguardo all´eventuale sostituzione di Yasmin con un altro tipo di contraccettivo, sperando che questo possa aiutarmi a risolvere in parte il problema.