Utente 214XXX
Vorrei dei commenti sull'esito del mio spermiogramma, premetto che l'intenzione di avere figli sarà tra circa un anno. Sono un pò preoccupato? Come devo comportarmi? Ho 33 anni.
ASPETTO : Proprio
Volume 6,5ml
Fluidificazione : Completa
Viscosità : normale
Formazioni gelatinose: Assenti
Ph: 8,5
Concentrazione spermatozoi/ml: 50 x 10^6/ml
Numero totale di spermatozoi: 325 x 10^6
Motalità alla seconda ora 40% e deve essere superiore al 50
Motalità progressiva principale: 2% e deve essere superiore al 15
Motalità debolmente progressiva : 25%
Motalità discinetica: 13 %
Forme normali : 28 e devono essere superiori a 30
Anomalie della testa: 30%
Anomalie tratto intermedio: 17 %
Anomalie della coda: 7 %
Amorfi: 18%
Leucociti: 0,3 x 10^6/ml
Emazie : Assenti
Cellule di sfaldamento: Assenti
Elementi linea Germinativa: nei limiti
Zone di agglutinazione: Assenti
Zone di pseudoagglutinazione: Assenti


Note: astenospermia, e lieve teratospermia.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore 21410,


il suo liquido seminale non è "perfetto" ma non è nemmeno particolarmente alterato.
La sua fertilità dovrebbe essere adeguata.
Magari appena comincia ad avere rapporti finalizzati alla riproduzione ripeta l'esame e magari consulti uno specialista ( anche per non perdere tempo)
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 214XXX

Iscritto dal 2006
La ringrazio molto per la sua consulenza. Vorrei chiederle un altra cosa: ma nel frattempo non cè niente che possa fare per migliorare la situazione? Non è che peggiori? Ci tengo molto a diventare papà. Grazie tante.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

non ci sono terapie preventive. Dovrebbe essere sufficiente seguire consuetudini di vita e di attività sessuale indenni da eccessi ed affrontare speditamente qualsiasi problematica che coinvolga il suo apparato urogenitale
cari saluti
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
il Suo liquido seminale è accettabile ma ovviamente migliorabile. Certo che è possibile migliorarlo con terapie farmacologiche di supporto, ma è chiaro che occorre prima tentare di individuare i fattori o le patologie presumibilmente coinvolte nel determinare la Sua "relativissima" dispermia. Insomma occorre una valutazione globale, non solo semninale, ma clinica e strumentale del Suo apparato genitale.
Si rivolga ad uno Specialista ma stia davvero tranquillo.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO