Utente 568XXX
Buonasera,
mi sono state consigliate delle cure cicliche di magnesio a causa di alcuni problemi (di modesta entità) legati alla carenza di questo minerale.
Ho acquistato una confezione di una nota marca; ciascuna compressa contiene 225 mg. di magnesio e si consiglia di assumerne 2 compresse al giorno per 30 giorni. Ne sto assumendo solo una al giorno (cerco comunque di integrare anche con l'alimentazione)e, pertanto, la cura si protrarrà per 60 giorni invece di 30: questa diversa posologia potrebbe inficiare l'efficacia della cura o posso continuare in questo modo?
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
entile utente
non vedo i vantaggi delle modifiche da lei apportate, a fronte di un dosaggio certo si sotituisce un sottodosaggio associato a concentrazioni di mg sconosciute apportate dalla dieta; a mio avviso faccia la cura come le hanno prescritto
[#2] dopo  
Utente 568XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio Dr. Vannucci,
le modifiche da me apportate erano state dettate dal fatto che temevo che il magnesio assunto tramite integratori si sommasse a quello assunto con l'alimentazione, creando un sovradosaggio che potesse nuocermi alla salute. Mi può confermare che non vi sono rischi di tal genere? Inoltre, per quanto tempo è consigliabile protrarre la cura perchè sia efficace? Finisco soltanto la confezione (quindi per 30 giorni) o devo continuare ad es. per un altro mese?
La ringrazio ancora.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
1)nessun rischio
2) almeno due mesi di terapia sono consigliati
[#4] dopo  
Utente 568XXX

Iscritto dal 2008
Perfetto! Grazie mille!