Utente 118XXX
buongiorno!
sono un ragazzo che suona la chitarra classica da qualche anno. partito da studi classici ho cercato di utilizzare la chitarra in modo sempre più ampio conoscendo generi come blues jazz e, quello che più apprezzo, il flamenco.
Questo ha comportato uno studio intenso a carico dei miei tendini.
Un anno fa accusavo dolori limitatamente ai polsi: dolori leggeri, assimilabili a fastidi. Ho seguito pertanto delle terapie quali tecarterapia e un'altra di cui non ricordo davvero il nome. Il fastidio è diminuito ma mai del tutto azzerato; ho continuato a suonare migliorando peraltro, seppur tardivamente, anche la postura della colonna. Intensificando gli allenamenti ho recentemente accusato però gli stessi fastidi.
Adesso sto giornalmente utilizzando del ghiaccio, immergendo le braccia in acqua con del sale disciolto e facendo dei massaggi. Tutto questo suonando davvero poco, meno di 5 minuti al giorno e molto lentamente.
E' da sottolineare come i fastidi che ho non si manifestano durante l'attività musicale, bensì in altri momenti della giornata, a polso completamente rilassato.
Inoltre non ho mai accusato fastidi se non nella regione del polso; non ho mai avuto fasi acute di dolore, come potrebbe succedere a chi contrae la tendinite.

Chiedo gentilmente un vostro parere, magari un indirizzo a cui fare riferimento per una eventuale visita specialistica.
Ringrazio vivamente per l'attenzione.
Cordialità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr Utente,
le consiglio di rivolgersi ad uno specialista Chirurgo della mano. A Torino ne può trovare numerosi e tutti competenti ed in grado di affrontare le sue problematiche.
Consulti a tal proposito il sito web della Società Italiana di Chirurgia della Mano per tutti i recapiti telefonici!
Cordiali saluti,