Utente 118XXX
salve sono un ragazzo di 34 anni sposato con una donna di 32...circa sei mesi fa'abbiamo deciso di sospendere la pillola anticoncezionale per poter avere un/a figlio/a,dopo questi mesi decidemmo di parlare col ns medico curante che mi ha fatto fare uno spermiogramma in azienda sanitaria locale...dove risultava azoospermia con i seguenti valori:
data 24/03/2009
astinenza 2gg.
colore:sui generis
aspetto:sui generis
odore:sui generis
liquefazione:completa in tempo(normale)
viscosita':diminuita
volume:1,5cc.
reazione:alcalina
conteggio:0 ml
esame microscopico:nulla di significativo
conclusioni:azoospermia
portai questo esame al mio medico il quale mi fece ripetere lo spermiogramma in un centro privato,ottenendo questi valori:
data:10/04/2009
astinenza:5gg
volume:2,5 ml
aspetto:opalescente
colore:citrino
PH:8,0
viscosita':aumentata
fluidificazione:incompleta
num.spermatozoi:0,00
spermatozoi per centrifugato:0,00
leucociti:alcuni
eritrociti:alcuni
zone di agglutinazione:assenti
cellule immature:rare
osservazioni:presenza di cristalli di fosfati.alcuni batteri.
Da premettere che non ho mai sofferto di alcun problema:operazioni,orecchioni in eta' adulta nessun problema a livello sessuale e apparato riproduttivo idem;
il mio medico mi consiglia una visita da un urologo che non rileva alcuna anomalia..infatti scrive che l'eretto uro-andrologico e prostatico sono nella norma e quindi occorre capire se e' escretoria o secretoria e quindi necessitavo di una visita in un centro andrologico di riferimento(s.orsola di bologna)nell'attesa mi fece fare gli esami ormonali che risultarono anch essi nella norma:
TSH:1,78 MCU/ML (A=0,25-4,80)
LH:3,00 MLU/ML (AM=1,0-9,0)
FSH:6,20MLU/ML (AM=1,5-9,8)
ESTRADIOLO(E2)39 PG/ML(M=INF. A 0)
TESTOSTERONE:6,25NG/ML (AM=2,60-11,10)
PROLATTINA:5,20NG/ML (MA=1,5-15)
dopo gli esami ormonali mi sottoposi alla visita andrologica al s.orsola di bologna,il dottore visitandomi e vedendo questi esami rimase un po' perplesso..la sua relazione fu':testicoli 15sec.prader bilateralmente;lieve ectasia venosa a sinistra;deferenti presenti nella norma
diagnosi:azoospermia secretoria?
note:ripetere 2 spermiogrammi a distanza di 20 gg.l'uno dall'altro tra 1 mese circa(in quanto io riferi' al dott.che 2 mesi prima ebbi una febbre molto alta con 40gradi accompagnata da dolori addominali)ed ecocolordoppler scrotale.
le mie domande sono:e'possibile che la mia azoospermia sia stata causata dalla febbre alta e quindi un azoospermia momentanea?cos'e'un ecocolordoppler?e' giusto farlo o ci sono altri esami che dovrei fare prima?e' giusto che non e' indispensabile sapere la causa della mia azoospermia perche'sono tecniche invasive?grazie anticipatamente e buon lavoro!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
una febbre genera alterazioni della spermatogenesi per un periodo limitato di tempo, non così a lungo. Ecodoppler non è invasivo per cui tranquillo, è giustissimo farla perchè bisogna distinguere fra azoospermia secretoria (si trovano spermatozoi con chirurgia nel 40%-50% dei casi) e azoospermia ostruttiva (ecrteroria) in cui sitrovano spermatozoi alla chirurgia nel 90-100 dei casi.
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
grazie dottore per la sua tempestivita' nel rispondermi...non vorrei approfittare della sua disponibilita' e gentilezza,ma volevo chiederle alcune cose....dai dati che le ho fornito precedentemente in questo forum si riesce a determinare o a poter prevedere il tipo di azoospermia(ostruttiva o non ostruttiva)?avendo dei valori degli esami ormonali nella norma e quindi un fsh nella norma si puo' pensare che i testicoli funzionino correttamente e che quindi sia soo un problema di ostruzione dei dotti deferenti?qualora si evincesse che il tipo di azoospermia e' ostruttiva e che quindi i dotti sono ostruiti si riuscirebbe attraverso la microchirurgia a liberarli dalle ostruzioni?con quale esame si riesce a determinare il tipo di azoospermia?grazie nuovamente dottore e scusi per le troppe domande ma vorrei capirci un po' di piu' e capire quante speranze ho per poter diventare padre..a presto
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, vi sono tecniche ecodoppler per distinguere i due tipi messi a punto dai colleghi ginecologi modenesi e dal sottoscritto. Difficile liberare dotti da ostruzioni, centinaia di tentativi e centinaia di delusioni. Vi sono anche esami genetici da fare: microdelezione Y, cariotipo, screening fibrosi cistica.
[#4] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
grazie nuovamente...dottore,per la sua cortesia e per la sua risposta!scusi dottore ma gli esami di cui lei parla a cosa servono?si puo' capire senza l'ausilio di tecniche invasive la natura della mia azoospermia?un suo collega che mi ha visitato mi disse che non era importante sapere la natura anche perche' non sempre esaudiente!e' vero?leggendo il vs forum ho capito che ci sono due tipi di azoospermia ma a cosa serve sapere se ostruttiva o non,se poi non c'e'la certezza di poter trovare spermatozoi in entrambi i casi?degli esami ormonali nella norma e' un buon segno oppure no?ma non esiste nessuna terapia medica per questo tipo di problema ai ns giorni!dottore la ringrazio per la sua disponibilita' e tempestivita' e scusi lo sfogo.cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccio Copia incolla visti i tanti quesiti.
grazie nuovamente...dottore,per la sua cortesia e per la sua risposta!scusi dottore ma gli esami di cui lei parla a cosa servono? A vedere se ci sono alterazioni genetiche, a confermare o escludere che sia ostruttiva o meno, a valutare la possibilità di trasmmissione di malattie genetiche alla prole in caso di fecondazione assistita.
si puo' capire senza l'ausilio di tecniche invasive la natura della mia azoospermia? Si con ecodoppler scrotale. Lo abbiamo pubblicato in contemporanea noi ed i colleghi della ginecologia della universita di Modena.
un suo collega che mi ha visitato mi disse che non era importante sapere la natura anche perche' non sempre esaudiente!e' vero? Falso, vedi sopra
leggendo il vs forum ho capito che ci sono due tipi di azoospermia ma a cosa serve sapere se ostruttiva o non,se poi non c'e'la certezza di poter trovare spermatozoi in entrambi i casi? Mi pare differente dire ad una persona nel 90% dei casi li troviamo ed avrai migliori risultai dalla fecondazione assitita, piuttosto che dire forse (50%) li troviamo ed i risultati della fecondazione assistita sono bassi. Veda lei.

degli esami ormonali nella norma e' un buon segno oppure no? Si, indicano buoni risultai alla fecondazione assistita.
ma non esiste nessuna terapia medica per questo tipo di problema ai ns giorni! In assenza di varicocele gropsso o di alterazioni ormonali, nessuna terapia è possibile.

[#6] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio dottore!vorrei solo chiederle un ultima cosa e poi basta,ma che lei sappia l'ecocolordopler alla quale io dovrei sottopormi puo' essere eseguita in qualsiasi struttura pubblica e privata?(anche se forse in una struttura pubblica le liste di attesa sono molto lunghe!)lei quale e cosa mi consiglia?con la procreazione assistita e'piu' alta la percentuale dei parti plurigemellari?cordiali saluti!
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' ecodoppler scrotale si fa sia in strutture private che pubbliche. Chieda ev. consiglio a suo medico di base.
[#8] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora per la sue risposta dottore!!
[#9] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009

salve dottore,ho appena ritirato l'ultimo spermiogramma fatto...riporto i seguenti valori:

astinenza 5gg
odore normale
aspetto grigio chiaro
consistenza normale
ph 7,1
volume 1,9

ESAME MICROSCOPICO
n.ro spermatozoi(concentrazione) non valutabile
(valore di rif WHO99)
agglutinazioni assente
pseudoagglutinazioni assente
agglomerati assenti
cellule rotonde positivo:+--
cellule epiteali assenti
batteri assenti
emazie positivo+--
trichonomas assente
cristalli assente

motilita'(%di spermatozoi)dopo 1 ora
non valutabile


SUL CAMPIONE CENTRIFUGATO SI OSSERVANO RARI SPERMATIDI ED ALCUNE CELLULE EPITELIALI


MAR TEST non valutabile
fruttosio 335 mg/dl (150-500)
fruttosio totale 35,300 valore di rif WHO99:>13
Ac.citrico 726 mg/dl (350-670)
Ac citrico totale 71,7 valore di rif who99:>52

caro dottore ho ripetuto lo spermiogramma in un altro laboratorio e dopo alcuni mesi,visto che quando avevo fatto gli altri due spermiogrammi qualche mese prima ebbi una febbre molto alta,e quindi e mi fu consigliato di ripeterlo!
dottore l'esito di questo ulteriore spermiogramma rioconferma l'azoospermia purtroppo..tra un paio di giorni dovrei sottopormi ad un ecocolordoppler.Gentilmente le chiedevo un suo parere visto che dal campione centrifugato si osservano rari spermatidi ed alcune cellule epitetiali ma purtroppo ahime' nessun spermatozoo.Grazie dottore anticipatamente e per il tempo che ci dedicate nonostante i vs impegni lavorativi!!nn appena ritirero' gli esiti del ecocolordoppler gliele comunichero' sempre ringraziandola di cuore!
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non ho visto gravidanze utilizzando spermatidi. A naso visto che sono stai ritrovati solo quelli direi che è non ostruttiva, ma stiamo a vedere. Per il resto son qua.
[#11] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
salve dottore e grazie per la sua tempestivita' nel rispondermi....ho appena ritirato l'esito dell'ecocolordoppler,vi fornisco la valutazione in merito effettuata dal dottore del poliambulatorio:


Ecocolordoppler scrotale
Arterie spermatiche percie con flusso regolare
Circolo venoso pervio,continente alla valsava,in assenza di varicocele
Didimi ed epididimi di regolare ecostruttura e morfologia.
Secondo lei quindi si puo'escludere la possibilita' attraverso questa ecografia che la natura di questa azoospermia sia di tipo ostruttiva?visto che con ecocolordoppler non si sono riscontrati problemi di varicocele o deferenti ostruiti?Quali altri tipi di indagini o esami devo fare?Secondo lei sarebbe meglio effettuare un altra visita andrologica?Se e' si,potrei prendere un appuntamento presso la sua struttura dove lei esercita?visto che non sono in cura da nessun altro andrologo?La ringrazio anticipatamente anche per il tempo che ci dedicate in questo sito!
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
la diagnostoica differenziale fra ostruttiva e no si fa fra l' altro con lo studio delle arterie valutandone la portata e la resistenza al flusso. Non vedo nulla di questo, ma l' ultima parola spetta sempre alla chirurgia. Vanno fatti profili ormonali e studi genetici.
Scusi la franchezza, ma se pensa di gestire questa situazione senza un andrologo è dura assai, se vuole sono a disposzione.
[#13] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottore,scusi se la disturbo nuovamente,ma quando lei parla di profili ormonali,si riferisce agli esami ormonali? Se la sua risposta è si vorrei farle sapere che io questo tipo di esame l'ho già fatto e le avevo anche inviato i risultati di questi ultimi,i quali si sono rivelati anch'essi nella norma.Nella sua risposta mi parla di studio delle arterie per la valutazione della portata e della resistenza al flusso da far eseguire da un andrologo. Io vorrei,intanto, chiederle cosa e' questo tipo di esame e dove posso effettuarlo.Inoltre io da un andrologo ci sono già stato,e anche da un urologo,ma nessuno dei due mi ha mai parlato di questo tipo di esame,in quanto solo in base alla visita,evidentemente non lo hanno ritenuto necessario(sicuramente solo per una questione di incuria). ringraziandola di nuvo anticipatamente,vorrei chiederle ancora cosa posso e devo fare.