Utente 118XXX
Buona sera, dopo vari tentativi di avere un bambino con mia moglie, con esito negativo, ho fatto un esame del liquido seminale, con risultati che già, purtroppo immaginavo.
Avrei delle domande: oltre ai bassissimi sparmatozoi, ci sono altri probemi?
E' possibile provare con la fecondazione assistia o altro?
Grazie della vostra risposta

Esame effettuato il 08/06/2009

Anni 42
gg di astinenza 3

COLTURALE LIQUIDO SEMINALE, NEGATIVO

VOLUME EIACULATO, 2.0ml
pH, 8.0
ASPETTO, ACQUOSO
FLUIDIFICAZIONE, FISIOLOGICA
VISCOSITA', NEI LIMITI
CONCENTRAZIONE/ML, <0,5 MILIONI/ML
MODALITA' (1 ORA), PRESSOCHE' ASSENTE
MODALITA' (2 ORA),

MORFOLOGIA:
TIPICI%, 20
GIOVANI%, 5
IPERMATURI%, 0
ATIPICI%, 75

LEUCOCITI, 15-20 pvc (X400)
EMAZIE, RARE
ELEMENTI LINEA GERMINATIVA, NEI LIMITI
ZONE SPERMIOAGGLUTINAZIONE, ASSENTI
CELLULE SFALDAMENTO, ASSENTI
OSSERVAZIONI: ALL'ASPETTO ACCURATO DELL'INTERO VETRINO, SI REPERTANO FARI NEMASPERMI PRESSOCHE' IMMOBILI ED ATICPICI.

ANTICORPI ANTI PERMATOZOO I.SEMINALE E/A, 8 U/ml
CARNITINA, 0,02 mg/ml
ALFA GLICOSIDASI, 14 mg/ml
FRUTTOSIO, 0,8 mg/ml
ACIDO CITRICO (LIQUIDO SEMINALE), 1,5 mg/ml
ZINCO (LIQUIDO SEMINALE), 0,04 mg/ml
SWIM UP, NON VALUTABILE





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,indubbiamente lo spermiogramma é gravemente deficitario sia per quanto riguarda gl aspetti qualitativi che quantitativi.Non ci dice nulla sul perché immaginasse l'esito negativo dello spermiogramma,magari legato a patologie passate...Le ricordo che,finché vi sono spermatozoi,é possibile concepire.Nel Suo caso,a naso,ritengo che il ricorso alla fecondazione assistita sia da prendere in considerazione,dopo aver valutato anche di aspetti genetici (cariotipo,AZF,CFTR) e quant'altro l'andrologo di riferimento riterrà opportuno,considerando anche l'età certamente avanzata come padre.Infine ricordo che i figli si cercano in due e,quindi,non può,e non deve,essere il solo ginecologo a gestire il problema.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della sua risposta.
Immaginavo l'esito negativo, perchè è molto tempo che proviamo e non ci siamo mai riusciti. In precedenza, non avevo mai fatto questo esame.
Avevamo pensato, assieme a mia moglie che e Bulgara, di andare nel suo paese per provare con la fecondazione assistita, perchè qui in Italia, almeno da quello che sappiamo, le probabilità di riuscita sono molto basse.
Quale è il suo parere?

Saluti