HIV hiv  

Consulto oscurato non visibile all'utenza

Consulto oscurato non visibile all'utenza
 
Utente 116XXX
Gentile Signore, credo che nel frattempo lei avrà ottenuto l'esito degli esami, che sono ragionevolmente sicuro essere negativo, vista la assai improbabile possibilità di contagio nell'episodio da lei citato.
Rispondo comunque alle sue domande, perchè potrebbero certo essere di interesse anche per altri.
La introduzione nella pratica clinica di diversi nuovi farmaci ha cambiato la storia naturale dell'infezione da HIV, che tende sempre più ad esssere considerata una infezione cronica, come sottolinea l'articolo del collega Lazzarin. Ma è importante arrivare ad una diagnosi precoce della infezione, ad evitare ritardi nell'inizio della terapia! Quanto al vaccino....siamo ancora lontani. Nel frattempo, buon senso, prevenzione e profilattico. Cordiali saluti
[#1] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Esiti NEGATIVI, mi sento vivo di nuovo!Vi ringrazio ancora per le vostre risposte molto precise e vi auguro un buon lavoro.
Consiglio a tutti di usare SEMPRE il presevativo,anche con chi pensate di conoscere bene o chi prende la pillola, vi assicuro che non è bello passare settimane e mesi d'inferno con dubbi e stress...
Crdiali saluti