Utente 118XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni e pochi giorni fa ho avuto i primi rapporti sessuali con la mia ragazza(Premetto che prima di questi ero vergine). nell'ultimo, dopo un pò, abbiamo deciso di smettere senza che io avessi eiaculato. Staccandoci lentamente l'uno dall'altra ho cercato naturalmente di trovare la base del preservativo che inavvertitamente si era sfilato praticamente fino alla cappella del pene, a malapena rimasta completamente coperta. dopo breve mi sono reso conto che c'era del sangue all'interno del preservativo, e nel contempo ho notato che il mio pene era molto più scoperto del solito, difatti anche la parte inferiore alla cappella(che prima rimaneva coperta dalla pelle) ora rimane scoperta tirando giù la pelle. credo si sia stuccato il frenulo o che si sia allentato cmq di molto... ora ho un atroce dubbio... nonostante non sia venuto in quel caso (ma circa un'ora prima ero venuto in un precedente rapporto) non vorrei che nel togliere il pene fuori dalla sua fagina,( essendosi sfilato quasi completamente il preservativo) il mio sangue fosse venuto a contatto con la sua vagina e vi fossero residui di sperma o smegma che abbiano potuto ingravidarla... premetto che lei ha 21 anni e si trovava al 9° giorno post-fine ciclo... devo dire che sono molto timoroso e nervoso... ho molta paura dato che sono anche molto inesperto a riguardo e non riuscendo a trovare pace e spiegazioni spero possiate aiutarmi... ringraziandovi anticipatamente attendo una vostra risposta. Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
non si preocupi non c'è pericolo di gravidanza, per quantro riguarda il frenulo lo faccia controllare almeno dal suo medico di famiglia