Utente 112XXX
Buonasera,
ho già scritto nel mese di marzo; dal mese di ottobre ho un dolore continuo ad entrambi polsi, in particolare sull'ulna, che si propaga a tutto il polso, soprattutto quando li giro in senso orario e antiorario, e soprattuo di notte e al mattino. Il medico curante (in Lussemburgo, vivo all'estero) mi ha consigliato all'inizio di applicare una crema antinfiammatoria, feldene, mattina e sera per una settimana, purtroppo senza risultati. In seguito ho fatto una radiografia di entrambi i gomiti e polsi, il risultato è stato il seguente:

Nulla di rilevante riguardo a polso sinistro ed entrambi i gomiti; per il polso destro è stata rilevata una leggera deformità dell'ordine di 6 gradi della diafisi del polso.(spero sia giusto ho tradotto dal francese..)

Mi sono poi recata da un reumatologo, e dalla radiografia mi ha detto che in effetti ho l'ulna più corta (ulna minus), soprattutto a destra è molto evidente, la sinistra invece di poco. Sotto prescrizione medica mi son do sottoposta a delle sedute di ultrasuoni e massaggi manuali, hanno alleviato il dolore per un po' , ma adesso sono allo stesso punto di prima. Il dolore a volte è davvero molto acuto a tutti e due i polsi, un minimo movimento e soffro da morire.. è normale avere tutto questo dolore per un'ulna minus? Dovrei indagare se non si tratti di qualcos'altro? Mi consigliate degli esami particolari del sangue per escludere altre cause? E soprattutto, è normale che abbia iniziato ad accusare dolore proprio quando mi sono trasferita in Lussemburgo a settembre, il clima potrebbe avere influito?
Aggiungo un particolare: un anno e mezzo prima che cominciassi ad avvertire dolore ho fatto fit boxe due volte a settimana per 5-6 mesi?Potrebbe essere un'altra possibile causa?
Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto e la disponibilità, siete davvero preziosi.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
il dolore a livello dei polsi può avere una origine molto varia. Il minus ulnare è una variante anatomica che talvolta può predisporre ad alcune patologie dolorose a livello del polso.
Non essendo riscontrabili segni degenerativi osteo-articolari a livello delle RX e in considerazione della sua giovane età ritengo che sia utile procedere nel seguente modo:
1-Esami ematici di screening immuno-reumatologici (per esludere patologia reumatiche: è una semplice precauzione!).
2-RM di studio della vascolarizzazione delle ossa carpali (semilinare) delle articolazioni Radio-ulnari distali e della Fibro-Cartilagine Triangolare.
3-Visita Ortopedica/Chirurgica della Mano.