Utente 117XXX
Salve Dott. Cavallini
Ho avuto modo di leggere diversi suoi consulti e di stimare la sua professionalità anche se solo via web. Le vorrei sottoporre il seguente consulto, già analizzato dal Dott. Izzo che ringrazio: oltre alla visita andrologica effettuata in ospedale che è consistita nella palpazione dei testicoli e nel controllo sempre manuale di presenza di varicocele, l'andrologo che mi ha visita mi ha prescritto uno spermiogramma con spermiocoltura ed alcune analisi ormonali.
I risultati sono stati:
Volume: 3,80 ml
pH: 8
Aspetto: Opalescente
Viscosità: Normale
Fluidificazione: 35
Numero spermatozoi: 44 mil/ml
Numero spermatozoi totali: 167,2 mil
Motilità dopo 2h: 52%
Motilità dopo 6h: 12%
Motilità progressiva rapida: 14,80%
Motilità progressiva lenta: 21,10%
Motilità non progressiva: 24,30%
Immobilità: 34,80
Agglutinazione spontanea: Assente
Fruttosio: 3,94 mg/ml
Spermatozoi normali: 88%
Spermatozoi anamali: 12%, di cui alterazioni testa 60%, tratto intermedio 20%, coda 20%
Elementi germinali 0,7 mil/ml
Cellule epiteliali: 0,3 mil/ml
Leucociti: 0,5 mil/ml
Emazie: Assenti
Spermatozoi vitali:; 90%
Spermiocoltura per enterococco, gonococco, ureaplasma, streptococco e mocoplasmi: Negativa
Specie isolata: St. epidermidis, 100 CFU (Normale fino a 10000)

ESAMI ORMONALI:

FSH Plasmatico: 4,2 mUI/ml (val. rif. 2.0-15.0)
LH Plasmatico: 1,6 mUI/ml (val. rif. 1,5-9.0)
ESTRADIOLO: 39 pg/ml (val. rif. 0-52)
TESTOSTERONE TOTALE: 611 ng/dl (val. rif. 300-900)

A detta dell'andrologo che mi ha visitato il mio potenziale riproduttivo è presente e i dosaggi ormonali non indicano nulla di anomalo. Inoltre mi ha detto che carica di Epidermidis riscontrata non è da trattare con antibiotici in quanto non solo è bassa ma non è nemmeno patogena.
Volevo chiedere un vostro parere in quanto io e la mia compagna vorremmo avere un figlio. Inoltre dovrei fare ancora qualche indagine?
Ringraziandola anticipatamente, le auguro una buona giornata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la ringrazio della fiducia, in ogni caso esiste in questa area una "congrega" di colleghi: D' Artagnan (il dr. Giovanni Berretta), Athos (io), Aramis (il dr. Pierluigi Izzo) e Porthos (il dr. Giulio Biagiotti, attualmente con problemi di cablaggio per trasloco) formatasi per l' univicità dei pareri dati. Concordo con quanto detto dal collega Izzo: apsetti almeno 1 anno di rapporti non protetti se la partner ha meno di 35 anni, o 6 mesi se ha più anni per una valutazione andrologica. Trascorso questo tempo faccia lo spermiogramma in centro che segua normativa WHO, che quell' 88% di forme normali sembra troppo alto. In ogni caso il suo è un buon spermiogramma. Nessuna terapia per quel germe.
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio della sua gentile risposta. Approfitto per chiederle un'ultima cosa. Il valore dell'LH è troppo basso o va bene?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Va bene così, ha una secrezione pulsatile. Ma non ci addentriamo, che sono stai scritti fiumi di inchiostro, nessuno risolutivo.