Utente 118XXX
Ciao a tutti.
Sono una ragazza di 17 anni, sto con un ragazzo e sinceramente ormai penso sia arrivato il momento di fare sesso.
Io ho un problema cardiologico, ho un soffio al cuore / valvola mitrale. Ho fatto un consulto con un cardiochirurgo,perchè si pensavano rotte le corde tendinee,ma visto il mio stato psicologico non adatto e forse anche per la mia costituzione magra, hanno preferito di non intervenire (anche perchè le corde tendinee fortunatamente non sono rotte). Ma si dovrà fare,forse sì... forse no... Non lo so,ma per ora la situazione è stazionaria.
La domanda che mi sono posta è " posso fare tranquillamente sesso???" . Senza che mi succeda niente durante il rapporto???? Non ci vorrei "rimanere" !!!!
Non ho il coraggio di chiedere al mio medico, mi vergogno troppo, questa è l'unica soluzione.
(Il mio ragazzo,in tutto questo, non sa della mia situazione e non lo saprà.)
Aspetto con ansia una vostra risposta...

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Il rapporto sessuale, non è una attività fisica eccezionalmente faticosa, per cui un vizio valvolare che non richieda una correzione chirurgica in emergenza (e non mi pare questo il suo caso) non le creerà nessuna conseguenza clinica.
Stia tranquilla.
A disposizione per ulteriori consulti