Utente 582XXX
Carissimi dottori, il mio ragazzo ha subito nel marzo 2008 un intervento di varicocele dopo diagnosi del suo medico di varicocele di III sx. Abbiamo rifatto gli esami e praticamente questi sono ri risultati:

SPERMIOCOLTURA: Negativo per streptococchi, stafilococchi,enterobatteri, miceti.
ESAME LIQUIDO SEMINALE: Aspetto lattiginoso,Colore biancastro,Coagulazione 1,55 min/sec,liquefazione 14,55 min/sec(10-30),volume 4,3 ml,reazione alcalina,Numero di spermatozoi 19milioni/ml (30-200),motilità progressiva dopo 20' 60%(70-80),progressiva dopo2h 30%(55-60),progr.dopo6h 10%(30-40),progr. dopo12h(15-25).
SPERMIOCITOGRAMMA:forme normali 77%(80-90),appuntite 6%(fino a6),arrotondate1%(fino a 2),a coda doppia2%(fino a 2),ipo e ipertrofiche 5%(fino a 1), amorfe 9%(fino a 10).Indice di fertilità 2% (normale 50-80, ridotto 5-50, fortem. ridotto 0,1-5)
Aiuto!! A me sembra di non aver risolto un bel niente. Soprattutto possiamo abbandonare l'idea di un figlio? A chi dobbiamo rivolgerci? Sono così scoraggiata..RingraziandoVi anticipatamente per l'attenzione sauto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,nonlo spermiogramma (peraltro poco attendibile) a giustificare le preoccupazioni,bensi' il fatto che ancora non e' gravida.Sarei curioso di conoscere l'opinione dell'andrologo di riferimento che non credo abbia escluso la possibilita' di rimanere incinta naturalmente.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore, le nostre preoccupazioni si basano esclusivamente sulle analisi fatte prima dell'operazione e dopo e sulle visite fatte dall'urologo che ha ritenuto opportuno intervenire con l'operazione. Di fatto non abbiamo ancora provato ad avere dei bambini poichè siamo fidanzati e vorremmo attendere di sposarci (previsione un paio d'anni al massimo. Se ho ben capito lei mi sta dicendo che con queste analisi c'è la possibilità di avere naturalmente dei bambini?
Mi scusi ma queste analisi ci hanno fatto perdere la speranza giacchè il medico dice che sarà difficilissimo avere una gravidanza. La nostra età è di 29 anni ed io mi sono sottoposta ad una visita ginecologica per un controllo generale e tutto è nella norma.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...un androogo dedicato non si esprimerebbe in tal maniera...Contatti uno specialista con esperienza certificata nel campo della fisiopatologia della riproduzione.Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Diego D'Agostino
24% attività
0% attualità
12% socialità
TREVISO (TV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Egr.letrice,
la situazione seminale di Suo marito assolutamente non esclude in futuro,magari meglio inquadrato come accertamenti e coneventuale terapia medica,una o piu' gravidanze.State tranquilli !!
[#5] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Grazie cari dottori per averci dato un margine di speranza, perchè l'indice di fertilità è talmente basso che ci siamo scoraggiati. Provvederemo a contattare un altro andrologo. Nella provincia di Taranto e Lecce potreste consigliarci qualcuno?
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

tranquillo e si ricordi che da divesi anni non diamo più un'importanza decisiva al test di fertilità (test ritenuto di nessun significato clinico) tanto è che molti laboratori aggiornati e che seguono le indicazioni date dall'OMS non lo indicano più quando fanno un esame del liquido seminale.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7] dopo  
Utente 582XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimi dottori Vi ringrazio per il servizio che ci offrite. Cordialità
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sui suoi futuri passi per capire la sua attuale situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com